All posts tagged test

Segna un +14% l’incremento delle iscrizioni al test di ammissione per il Politecnico di Torino.

L’incerta situazione sanitaria, ma anche socio-economica, di questo periodo di emergenza sanitaria non ha modificato per il Politecnico di Torino la tendenza di crescita registrata negli ultimi anni per le pre-immatricolazioni: sono 14.800 i ragazzi e le ragazze che hanno sostenuto nelle prime sessioni dell’anno e sosterranno nei prossimi giorni i test di ammissione per i corsi di Ingegneria, Architettura, Design e Pianificazione, ben il 14% in più rispetto alle aspiranti matricole del 2020/2021. Un risultato ancora più rilevante, se si considera che l’Ateneo ha dovuto adottare, a partire dallo scorso anno accademico, modalità del tutto nuove per lo svolgimento delle prove, che quest’anno si sono tenute esclusivamente online.

“Siamo molto soddisfatti di questi dati, in controtendenza rispetto a certe previsioni poco ottimiste sulla volontà dei giovani di investire nel proprio futuro”, commenta il Rettore Guido Saracco“Il numero di iscritti ai nostri test dimostra invece che sicuramente i ragazzi e le ragazze sono fermamente convinti che una formazione di qualità sarà ancora più importante negli anni a venire e riconoscono nel Politecnico di Torino un Ateneo serio, che continua a fornire una formazione di alto livello, anche nel periodo dell’emergenza sanitaria”.

 

Gli iscritti ai test si contenderanno i 4.685 posti disponibili per i corsi di Ingegneria, gli 85 per il corso in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale e i 250 per il corso di Design e comunicazione. Questi numeri di pre-immatricolati consentiranno, quindi, di coprire tutti i posti a disposizione e garantiranno all’Ateneo di confermare il numero dei propri iscritti, considerato che tutti i corsi sono a numero programmato.

Sono invece già stati individuati con il test nazionale, che quest’anno è stato anticipato al 27 luglio, i 500 studenti e le studentesse che possono iscriversi al corso di Architettura, che quest’anno ha visto un sensibile incremento degli iscritti alla prova di ammissione: più di 1.000 (+22,7% rispetto all’anno scorso).

 

Un ottimo segnale di fiducia nell’Ateneo a livello italiano, ma anche internazionale, è la provenienza geografica dei pre-immatricolati. Torna infatti ai livelli pre-Covid la percentuale degli aspiranti studenti provenienti da fuori Piemonte e dall’estero (complessivamente, il 56% di tutti gli iscritti ai test).

In particolare, nonostante la situazione di incertezza a livello internazionale legata all’emergenza sanitaria, crescono gli studenti stranieri che arrivano a 2.700 iscritti ad oggi ai diversi test, contro i 1.600 dello scorso anno. I Paesi stranieri più rappresentati sono la Turchia, l’Iran, l’India, il Libano e la Cina. Per quanto riguarda invece le Regioni italiane più rappresentate, troviamo Sicilia, Puglia, Lombardia, Liguria e Lazio, con la conferma di un interesse anche da parte dei potenziali studenti lombardi che conferma una tendenza recente, evidenziata a partire dallo scorso anno.

 

“Gli studenti e le loro famiglie continuano a scegliere il nostro Ateneo, che offre percorsi di studi riconosciuti a livello internazionale e apprezzati dalle aziende perché sempre più flessibili e personalizzati, con modalità innovative di insegnamento che pongono gli studenti al centro del processo di apprendimento”, conclude il Vice Rettore per la Didattica Sebastiano Foti. “Dopo più di un anno accademico in cui abbiamo dovuto adattare i nostri metodi e strumenti di insegnamento alle nuove modalità imposte dalla situazione sanitaria, credo di poter affermare che siamo riusciti a offrire ai nostri studenti una didattica che è riuscita a coniugare le potenzialità delle lezioni online con la possibilità di seguire in presenza almeno una parte delle attività formative e questo ritengo sia stato apprezzato dagli studenti. Per il prossimo anno accademico stiamo lavorando per offrire agli studenti e alle studentesse la possibilità di tornare a frequentare le nostre aule e laboratori in modo continuativo, con priorità per le attività che traggono maggiore beneficio dall’interazione in presenza come esercitazioni e laboratori”.

 

Sono, infine, ancora aperte fino alle ore 12.00 del 21 settembre le iscrizioni alla prova per accedere ai 60 posti del corso di laurea professionalizzante in Tecnologie per l’industria manifatturiera, che mira alla creazione di figure tecniche di alto profilo professionale che possano essere operative rapidamente nel settore della produzione di realtà manifatturiere, rispondendo pienamente alla richiesta delle aziende, soprattutto PMI, interessate a figure professionali multidisciplinari. Il corso ha una durata di tre anni e il test di ammissione – il 23 settembre prossimo – si svolgerà in presenza nei laboratori informatici dell’Ateneo, nel pieno rispetto delle misure di distanziamento connesse all’emergenza da Covid-19.

 

Admission Tests Test di ammissione

Tra poco avranno luogo diversi test di ammissione per corsi di laurea ad accesso programmato dell’Università di Torino. I test saranno in presenza rispettando una serie di prescrizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Ecco le date dei prossimi test

Ricorda che dovrai portare con te:

  • Certificazione Verde COVID-19 valida o l’esito di un tampone negativo nelle ultime 48 ore
  • Mascherina di tipo FFP2
  • Autocertificazione compilata (non sostituisce la Certificazione Verde) per:
    – Medicina Veterinaria
    – Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria
    – Medicine and Surgery (Medicina e Chirurgia in lingua inglese)
    – Professioni Sanitarie

– Scienze della Formazione Primaria

Corsi di Laurea Magistrale del Dipartimento di Management 

 

  1. Documento di identità valido inserito in fase di iscrizione al test.

Evita gli assembramenti e mantieni le distanze interpersonali, anche nelle aree esterne alla sede del test e igienizza con cura le mani, utilizzando gli appositi dispenser che troverai nell’area concorsuale

Segui con attenzione le indicazioni che fornirà il personale di vigilanza.

Ricorda: in aula non potrai tenere con te borse, zaini, libri, penne, matite, materiale di cancelleria -o qualsiasi altro strumento per la scrittura-, manuali, testi scolastici, riproduzioni anche parziali di essi, appunti manoscritti, fogli in bianco e materiale didattico e/o di consultazione, telefoni cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, auricolari o altri strumenti simili, etc.

 

Potrai portare con te bevande, ma non sarà possibile consumare alimenti (a eccezione di necessità comprovata da certificazioni mediche).

admissions tests

I corsi di laurea magistrale del Dipartimento di Management dell’Università degli studi di Torino prevedono l’accesso a numero programmato, pertanto se sei interessato/a ad immatricolarti nei seguenti corsi di laurea:

dovrai sostenere un test di ammissione con relativa pubblicazione della graduatoria. La novità non é questa ma il fatto che la data del test sarà martedì 7 settembre prossimo in presenza in una delle seguenti sedi a Torino:

Scuola di Management ed Economia – C.so Unione Sovietica 220;

Scuola di Amministrazione Aziendale – Via Ventimiglia 115.

A scadenza avvenuta delle iscrizioni al concorso, tutti gli iscritti in situazione di elevata fragilità già accertata avranno la possibilità di comunicare (e comprovare con opportuna certificazione) la necessità di svolgere il test a distanza.

 

 

Via libera alla sperimentazione dei test salivari Covid sviluppati dall’Università di Torino
🔬 Partirà la sperimentazione dei test salivari prodotti dall’Università di Torino, si tratta di test per riscontrare il Covid meno invasivi rispetto al classico tampone naso faringeo, infatti il prelievo della saliva viene eseguito con una pipetta. I test verranno utilizzati all’hotspot dell’Allianz Stadium di Corso Scirea.
“Questa iniziativa è una ulteriore conferma della relazione virtuosa tra l’Università, la Regione e territorio”: così di esprime il Rettore dell’Università di Torino, Stefano Geuna.

Il 23 marzo si svolgeranno presso la sede della Scuola Holden i test d’ammissione per Original (cinque prove) e Academy (una prova). La mattina si svolgerà il test e il pomeriggio ci saranno i colloqui individuali.

Per tutte le informazioni visita il sito

 

 

 

admissions tests

È terminato, il 24 luglio scorso, il tempo utile per iscriversi ai test ad accesso programmato dei corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria, Architettura e Veterinaria. Il portale del Miur ha recentemente pubblicato un report circa i numeri degli iscritti; ecco qualche dato: sono 83.127 i candidati alla totalità dei test, 67.005 gli aspiranti studenti di Medicina e Odontoiatria (nel 2017 erano 66.907). 7.986 sono invece gli iscritti al test di Architettura, diminuiti rispetto all’anno scorso, quando erano 9.340. Sono 8.136 gli iscritti alla prova di Veterinaria, numero di poco inferiore al 2017 (erano 8.431). I test di Medicina in lingua inglese hanno attratto complessivamente 7.660 candidati. Nel 2017 erano 7.021.

Cresce la domanda per Medicina e diminuisce per Architettura, Veterinaria si mantiene costante.
A crescere però, è anche il numero di posti disponibili:

  •  9.779 posti per Medicina (erano 9.100 lo scorso anno)
  •  1.096 posti per Odontoiatria (erano 908 nel 2017)
  • 759 per Veterinaria (erano 655)
  • 7.211 per Architettura (erano 6.873)

Come osserva il Sole24Ore ci sarà un posto ogni sei domande per Medicina e Odontoiatria, uno ogni 10 per Veterinaria, mentre per Architettura le domande di accesso e posti disponibili si equivalgono: le domande 7.986 e i posti 7.211. Rispetto all’anno scorso, migliorano le possibilità di accesso degli aspiranti architetti, medici e dentisti; peggiore sarà la situazione per i futuri veterinari.

 Di seguito le date dei test:
  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 4 settembre;
  • Medicina Veterinaria, 5 settembre;
  • Architettura, 6 settembre;
  • Professioni sanitarie, 12 settembre;
  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 13 settembre;
  • Scienze della formazione primaria,14 settembre;
  • Professioni sanitarie (laurea magistrale), 26 ottobre.

 

 

Admission Tests Test di ammissione

Il sito del Miur, portale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha reso pubbliche le date delle prove di ammissione per i corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale. Il calendario per l’anno accademico 2018/2019 parte il 4 settembre con Medicina e Chirurgia.

Ecco le date nel dettaglio:

  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 4 settembre;
  • Medicina Veterinaria, 5 settembre;
  • Architettura, 6 settembre;
  • Professioni sanitarie, 12 settembre;
  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 13 settembre;
  • Scienze della formazione primaria, 14 settembre;
  • Professioni sanitarie (laurea magistrale), 26 ottobre.

 

Sono aperte le iscrizioni ai test per l’immatricolazione all’anno accademico 2015/16.

Per i corsi di laurea di Ingegneria, ArchitetturaDesign e Comunicazione Visiva, Pianificazione territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-ambientale, è possibile sostenere il test nelle sessioni di luglio oppure di settembre 2015. Keep Reading →