All posts tagged design

IED ti invita a partecipare ai prossimi Open Days in programma per marzo. Saranno due settimane dedicate ai corsi Triennali e ai Master, per saperne di più registrati su www.ied.it.
🟣 Design, moda, arti visive e comunicazione; se ti interessa studiare uno di questi ambiti del sapere, allora IED è adatto a te!
➡️ Open days triennali: dal 15 al 19 marzo
➡️ Open days master: dal 22 al 26 marzo
.
Il Centro Studi Investimenti Sociali, meglio conosciuto con l’acronimo di Censis, è l’istituto di ricerca socio-economica fondato nel 1964, ogni anno, da vent’anni, pubblica uno strumento utile a far chiarezza rispetto l’orientamento universitario per tutte le studentesse e gli studenti alla ricerca della giusta carriera di studi.

Stiamo parlando di un’analisi piuttosto articolata, infatti il Censis classifica le università in base a molteplici fattori: atenei statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensioni e valuta le strutture disponibili, i servizi, il livello di internazionalizzazione, la capacità di comunicazione 2.0 e l’occupabilità del settore. Tutti i dati sono visionabili nelle 64 classifiche presenti sul sito del Censis. Torino si posiziona al settimo posto su dieci nella classifica dei mega atenei statali, con 81,8 punti, ma vediamo nel dettaglio l’andamento:

  • Borse: 71 punti
  • Comunicazione e servizi digitali: 94 punti
  • Internazionalizzazione: 82 punti
  • Servizi: 71 punti
  • Strutture: 78 punti
  • Occupabilità: 95 punti

 

Qual è il livello della didattica piemontese? Non possiamo che citare le posizioni d’eccellenza ricoperte dal Politecnico, in testa per il settore ingegneria industriale e dell’informazione, in quarta posizione per arte e design e alla sesta posizione, insieme all’Ateneo di Pavia, per l’ambito architettura e ingegneria civile. Un fiore all’occhiello del torinese, nato come istituzione nel 1906, ma le sue origini sono più lontane. Il Politecnico di Torino è una delle istituzioni pubbliche più prestigiose a livello italiano ed internazionale, ogni anno attrae a sé migliaia di studentesse e studenti, contribuendo quindi all’idea di Torino come città universitaria e polo all’avanguardia in ambito ingegneristico, grazie anche alle moltissime partnership tra didattica ed industria che affacciano le studentesse e gli studenti al mondo del lavoro post laurea. 

La classifica dei politecnici è guidata anche quest’anno dal Politecnico di Milano (con 94,3 punti), al secondo posto lo Iuav di Venezia (91,2 punti), che fa retrocedere in terza posizione il Politecnico di Torino (89,5 punti), seguito dal Politecnico di Bari (83 punti), che chiude la classifica.

Continuando la nostra rassegna, vediamo dove si posizionano le università statali di Torino nella classifica divisa per gruppi disciplinari. Per le lauree triennali: a Torino, Scienze Motorie e Sportive è la migliore in tutta Italia, seguita al quinto posto da Psicologia e all’ottavo dall’area scientifica. Alla nona posizione troviamo gli Atenei torinesi dell’area agraria, forestale e veterinaria, insieme a informatica e ICT.

Complessivamente a Torino si studia bene, le lauree umanistiche risentono però della crisi del settore, infatti l’area letteraria-umanistica di Torino si trova al tredicesimo posto della classifica Censis, nella stessa facoltà in cui si è laureato Cesare Pavese. Un fatto interessante è che Pavese, nel 1930, presentò la sua tesi di laurea intitolata Sulla interpretazione della poesia di Walt Whitman, ma il Professor Federico Oliviero, la rifiutò perché “scandalosamente liberale per l’età fascista”. Intervenne quindi Leone Ginzburg, la tesi venne così accettata dal professore di Letteratura francese Ferdinando Neri e Pavese poté laurearsi con 108/110.

Male il settore medico e farmaceutico che si piazza solo al sedicesimo posto, seguito dall’area insegnamento al diciottesimo e, fanalino di cosa, al venticinquesimo posto troviamo il Dipartimento di Lingue di Torino, il più penalizzato.

Dal 13 al 17 luglio si terrà la settimana speciale dedicata alla scoperta dell’Istituto di Arte Applicata e Design (IAAD).
Sette giorni per conoscere IAAD, i suoi docenti e il suo metodo didattico.

Lunedì 13 alle ore 16 potrete esplorare il Corso di Laurea in Textile & Fashion design!

.
Scopri come partecipare sul sito 👉 www.iaad.it

Il prossimo Creative days – digital edition avrà luogo lunedì 25 maggio. Si tratta di un workshop online dedicati a studenti di iV e IV superiore.

Un’occasione per sperimentare i contenuti dei nostri corsi attraverso un’attività pratica e scoprire cosa vuol dire diventare uno studente IED.

Questo primo appuntamento sarà dedicato all’Introduzione al Graphic Design. Attraverso elementi base della teoria del colore e del basic design, verrà creato un manifesto con la tecnica del collage.

Avrà luogo il 20 e 21 maggio la quarta sessione del test di ammissione in remoto per iscriversi allo IAAD di Torino per l’anno accademico 2020/2021. IAAD non si ferma

Se hai in mente un progetto a servizio della collettività, un’idea di design per il bene comune sottoponila a IED entro il 20 maggio. L’Istituto Europeo di Design selezionerà le migliori e ti aiuterà a concretizzarle. Qui tutte le info

Nuove opportunità con il prestito “per Merito”💡🎓
.
Grazie a Intesa Sanpaolo, IAAD può mettere a disposizione degli studenti una nuova forma di prestito personale per affrontare le spese durante tutto il percorso formativo!
.
Scopri i vantaggi e le borse di studio IAAD sul nostro sito www.iaad.it

L’Assemblea Parlamentare Europea ha lanciato una competizione a tutti gli studenti Europei di arte, design e architettura per creare un nuovo Trofeo Europeo. Il Trofeo è nato nel 1955, ed ogni anno viene dato ad uno dei 47 stati membri del Consiglio Europeo che mostra particolare merito nella promozione dei valori europei.
Alla squadra vincitrice sarà dato un assegno di 1,500 € e 3 tavolette grafiche WACOM.
L’8 aprile scade la possibilità di concorrere.
Per informazioni 

Olivetti Design Contest

Si chiama Olivetti Design Contest, la competizione di design industriale promossa da Olivetti, il noto gruppo eporediese protagonista di una secolare storia di ricerca e innovazione e ancora oggi attivo nel settore ICT. Il concorso, giunto quest’anno alla sua terza edizione è rivolto agli studenti di alcuni fra i più prestigiosi istituti italiani e internazionali, tra i torinesi si contano lo IAAD – Istituto d’Arte Applicata e Design e il DAD, il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino.

Il contest premierà i progetti che presenteranno un contributo originale alla realizzazione di una smart chair e/o di una stampante fiscale. La giuria esaminerà i progetti valutando gli elementi concettuali dell’opera, la qualità della realizzazione e la possibilità di sviluppo in termini commerciali, tenendo naturalmente conto del sistema di valori Olivetti: orientamento al cliente, innovazione, esperienza, eccellenza e proattività.

Tre saranno i progetti vincitori, ai quali, per ognuno dei due temi previsti dal bando sarà conferito un premio di € 2.000,00 (primo classificato), di € 1.500,00 (secondo classificato) e di € 1.000,00 (terzo classificato).

La partecipazione al contest è gratuita, ed è possibile partecipare per il design dei singoli temi o per entrambi. Tutti i partecipanti dovranno risultare iscritti come studenti alle Università e Accademie al momento del primo invio dei materiali e indicate nel punto 2 del presente regolamento.

Qualora il progetto fosse frutto della collaborazione di più studenti, tutto il team parteciperà al contest.

Gli elaborati digitali dovranno essere trasferiti via email, a cura degli Istituti, all’indirizzo
info@olivettidesigncontest.com

Scarica qui il bando per tutti i dettagli.

IAAD
INFO DAY IAAD

Una giornata informativa per visitare IAAD, l’Istituto d’Arte Applicata e Design, e conoscerne meglio i percorsi di studio. L’offerta formativa IAAD include i corsi di:

Textile & Fashion Design
Social Innovation Design

Un’occasione per incontrare professori, studenti e professionisti del mondo del design, molti dei quali ex studenti IAAD.

Durante l’info day, i referenti dell’orientamento, i professori e gli studenti saranno a disposizione dei partecipanti per fornire approfondimenti e delucidazioni su piani di studio, requisiti per l’iscrizione, stage e prospettive di lavoro.

Ultimo info day:
venerdì 7 settembre

Puoi prenotarti a questo link.

Per maggiori informazioni, puoi contattare l’Ufficio Orientamento IAAD:

Torino: orientamento@iaad.it
+39 011 54 88 68


PROVE DI AMMISSIONE

Per poterti iscrivere ad un corso IAAD è necessario:

  • presentare la propria candidatura per il/i corsi di interesse. Per presentare la tua candidatura, dovrai inviare (per posta o via e-mail), il tuo curriculum vitae, con descrizione degli studi compiuti e delle tue precedenti esperienze, una lettera motivazionale e un breve portfolio di lavori, solo nel caso tu lo possegga.
    Troverai il modulo per la candidatura e ulteriori specifiche al seguente link.
  • il superamento del test di ammissione. Gli studenti internazionali possono eventualmente sostenere colloquio e prova di ammissione via Skype.
    Puoi trovare maggiori informazioni sulla prova di ammissione e il modulo per iscriversi alla prova al seguente link
Ultime due date disponibili:
giovedì 20 settembre
venerdì 5 ottobre
123Next