All posts tagged design

Anche per il mese di settembre la sede di Torino  apre le porte a tutti/e coloro che sono interessati/e ad intraprendere un percorso di studi triennale in IAAD.

Lunedì 27 settembre a Torino potrai sperimentare in prima persona le attività e la vita in IAAD.
.

IAAD è l’università italiana specializzata nella formazione post-diploma e post-laurea in design e comunicazione. La sede torinese é in  Via Pisa 5/d 10152

I corsi di I Livello sono:

.

Si terrà giovedì 16 settembre 2021 ore 16.00 nella sede di Via Pisa 5/d Torino la  presentazione del percorso di Social Innovation design 

Interverranno il Direttore IAAD e il Coordinatore del Dipartimento

Programma generale:
– benvenuto del Direttore IAAD
– la dimensione europea dello IAAD e il suo ruolo nella creazione del polo europeo dell’alta formazione in design;
– presentazione del Diploma Accademico di I livello in Social Innovation design da parte del Coordinatore del Dipartimento;
– bando di concorso borse di studio IAAD per Social Innovation design.
Ci sarà la possibilità di visitare la sede: i laboratori informatici, le aule attrezzate e le aree comuni.
Sarà un’opportunità utile anche per chiarire dubbi e curiosità.

La prenotazione è obbligatoria e soggetta a disponibilità di posti.
I numero dei biglietti prenotabili è massimo 2 per nucleo famigliare.

Per confermare la tua partecipazione, registrati direttamente sul sito IAAD cliccando qui  

IAAD mette a disposizione 10 borse di studio a favore di studenti e studentesse diplomati/e che intendono frequentare il primo anno, per l’a.a. 2021-22, del corso di Diploma Accademico di I livello in Social Innovation design.

Tali borse di studio verranno assegnate con il solo criterio del merito: in questo caso specifico, non vi sono requisiti di partecipazione legati al reddito.

La partecipazione è gratuita non è in alcun modo vincolante rispetto all’iscrizione in IAAD. Le borse di studio suddette andranno a coprire il 50% della retta di frequenza per il primo anno accademico.

Per valutare l’idoneità al percorso, è necessario completare l’iter di ammissione che prevede due step obbligatori:

1. candidatura

2. sostenimento della prova di ammissione

CHI PUÒ RICHIEDERE LA BORSA DI STUDIO Studenti e studentesse in possesso del diploma di maturità – conseguito al termine della scuola secondaria di secondo grado – con una votazione finale non inferiore a 90/100 (novanta/centesimi) e con età non superiore ai 25 anni.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE Sarà necessario presentare copia del diploma originale di maturità , documento di identità, modulo di partecipazione (in allegato) al bando debitamente compilato e firmato. In alternativa alla copia del diploma originale, i diplomati 2020/21 possono richiedere il certificato sostitutivo del diploma di maturità con l’indicazione del punteggio finale conseguito. La certificazione sostitutiva è rilasciata dall’Istituto scolastico ove è stato conseguito il titolo di studio.

COME PARTECIPARE Gli studenti e le studentesse interessati/e devono compilare online, sul sito IAAD, la domanda di candidatura e manifestare il loro interesse per il percorso triennale in Social Innovation design. Contestualmente, la documentazione richiesta dovrà essere inoltrata tramite e-mail, in formato digitale, con oggetto “ domanda borsa di studio Social Innovation design” e destinatario orientamento@iaad.it. Al ricevimento della documentazione IAAD provvederà a ricontattare i candidati. Qualora il candidato non riceva alcun riscontro dopo 3 giorni dall’invio dei materiali è pregato di contattare l’Ufficio Orientamento IAAD Torino (011.548.868 orientamento@iaad.it). Il termine ultimo per l’invio della domanda di richiesta borsa di studio è giovedì 30 settembre 2021.

CRITERI DI VALUTAZIONE PER L’ASSEGNAZIONE La graduatoria verrà stilata da un’apposita commissione che considererà i seguenti fattori:

– votazione finale – non inferiore ai 90/100 – ottenuta con il diploma di maturità ;

– candidatura (curriculum vitae, lettera motivazionale);

– prova di ammissione (obbligatoria per l’ammissione IAAD)

Maggiori dettagli e la domanda di partecipazione li trovate qui 

Dal 6 al 24 settembre, si terranno i nuovi Open Days Online a cura di IED Torino.

Nuovi appuntamenti per conoscere l’offerta formativa Triennale e Post Diploma, Master e di Formazione Continua, nelle aree del Design, della Moda, delle Arti Visive, dell’Arte e della Comunicazione.


Sarà l’occasione per incontrare docenti, ex studenti e studentesse per approfondire i percorsi di studio di tuo interesse e le possibilità formative offerte da IED.

Se il tuo interesse è rivolto ai CORSI TRIENNALI, hai inoltre la possibilità di prenotare attività in presenza in sede per visitare gli spazi e approfondire di persona un particolare corso di studi.

Per prenotare la tua visita, compila il form per registrarti agli Open Days. Durante il processo ti verrà chiesto di indicare il corso di tuo interesse e se desideri fare un colloquio o visitare la sede. Riceverai una mail con il calendario e le informazioni di tutti gli appuntamenti e le indicazioni per iscriverti alle attività online o in presenza della sede.

💥 Inizierà alle 11 di martedì 13 luglio il workshop orientativo a cura dello IAAD (Istituto di Arte Applicata e Design) di Torino.

👉 Si tratta di un’iniziativa che prevede una giornata di laboratorio aperta a coloro che desiderano poter sperimentare in prima persona le attività e la vita in IAAD.

👉 Verrete quindi invitati/e a visitare la sede di Torino e a prender parte ad alcune attività di lavoro a gruppi dove verrà ricostruito il metodo creativo e la  visione didattica dello IAAD.

👉 L’esperienza diretta  offrirà un punto di vista più ampio che potrà essere utile ad indirizzarvi verso una scelta consapevole del percorso formativo più adatto a voi.

👉 Il Workshop sarà focalizzato sulle principali aree tematiche caratterizzanti i percorsi triennali IAAD, l’obiettivo del workshop sarà quello di condividere un’esperienza creativa che possa generare nuove idee, nuove prospettive future attraverso il lavoro di gruppo.

👉 Sono ammessi a partecipare gli studenti e le studentesse già diplomati/e o diplomandi/e nell’A.A. 2020/2021 ai quali e alle quali verrà consegnato un attestato di partecipazione al termine del workshop.

✍️  Qui il link per prenotare il vostro posto

 

Per capire, per sapere, per scoprire, per decidere che cosa vuoi fare da grande scopri i Diplomi Accademici di I livello IAAD e le novità dell’anno accademico 2021-2022.

Il prossimo giovedì 08 luglio, IAAD – Istituto d’Arte Applicata e Design dedicherà una intera giornata di approfondimento per conoscere l’offerta formativa relativa ai percorsi triennali.
Scopri qual è la filosofia didattica IAAD finalizzata a trasformarti in un futuro professionista della creatività.
Potrai partecipare, in base percorso al percorso di tuo interesse, agli incontri che si terranno online via Google Meet dal mattino al pomeriggio.
La giornata prevederà i seguenti appuntamenti:
ore 11.00  presentazione del percorso di Textile and fashion design
ore 12.00 – presentazione dei percorsi di Communication e Digital Communication
ore 13.00 – presentazione del percorso di Transportation design
ore 14.0 presentazione del percorso di Social Innovation design
ore 15.00  – presentazione del percorso di Product design
ore 16.30 – presentazione del percorso in Interior and furniture design.
Direttamente da questo link avrai la possibilità di richiedere un appuntamento per visitare la sede IAAD così come per concordare un incontro di approfondimento con i referenti dell’ufficio orientamento.
Nel caso in cui ne avessi bisogno, su richiesta, IAAD provvederà a inoltrarti via email l’attestato di partecipazione.
Registrati direttamente sul sito IAAD cliccando qui 

L’Istituto d’Arte Applicata e Design è lieto di invitare i genitori e gli studenti orientati verso l’alta formazione nel design presso le sedi IAAD di Torino e di Bologna nelle giornate di giovedì 10, 17 e 24 Giugno 2021 dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

L’obiettivo è offrire alle famiglie (genitori e studenti) un momento di incontro utile per acquisire informazioni approfondite in merito a una serie di tematiche importanti quali:

l’offerta formativa IAAD;
le modalità di accesso ai corsi di studio IAAD;
le rette annuali, le borse di studio, la ricerca di alloggio e altri servizi;
le opportunità di stage e collaborazioni con aziende del settore durante il percorso triennale.

Al tempo stesso, ci sarà la possibilità di visitare la sede: i laboratori informatici, le aule attrezzate e le aree comuni.
Sarà un’opportunità utile anche per chiarire dubbi e curiosità.

Quali sono i corsi erogati da IAAD?

  • Social Innovation design.
  • Digital Communication design.
  • Communication design.
  • Interior design.
  • Product design.
  • Textile & Fashion design.
  • Transportation Design.

Non perdere anche la pagina dedicate alle borse di studio da parte di IAAD-

La prenotazione è obbligatoria e soggetta a disponibilità di posti.
I numero dei biglietti prenotabili è massimo 2 per nucleo famigliare.

Qui il link per la prenotazione

Per capire, per sapere, per scoprire, per decidere che cosa vuoi fare da grande scopri i Diplomi Accademici di I livello IAAD e le novità dell’anno accademico 2021-2022.

Il prossimo mercoledì 05 maggio, IAAD – Istituto d’Arte Applicata e Design dedicherà una intera giornata di approfondimento per conoscere l’offerta formativa relativa ai percorsi triennali.

Scopri qual è la filosofia didattica IAAD finalizzata a trasformarti in un futuro professionista della creatività.
Potrai partecipare, in base percorso al percorso di tuo interesse, agli incontri che si terranno online via Google Meet dal mattino al promeriggio.

La giornata prevederà i seguenti appuntamenti:

ore 11 – presentazione del percorso in Interior and furniture design.
ore 12 – presentazione dei percorsi di Communication e Digital Communication
ore 13 – presentazione del percorso di Transportation design
ore 14 – presentazione del percorso di Product design
ore 15.30 – presentazione del percorso di Social Innovation design
ore 17 – presentazione del percorso di Textile and fashion design

Direttamente da questo link avrai la possibilità di richiedere un appuntamento per visitare la sede IAAD così come per concordare un incontro di approfondimento con i referenti dell’ufficio orientamento.

Registrati direttamente sul sito IAAD cliccando qui

IED ti invita a partecipare ai prossimi Open Days in programma per marzo. Saranno due settimane dedicate ai corsi Triennali e ai Master, per saperne di più registrati su www.ied.it.
🟣 Design, moda, arti visive e comunicazione; se ti interessa studiare uno di questi ambiti del sapere, allora IED è adatto a te!
➡️ Open days triennali: dal 15 al 19 marzo
➡️ Open days master: dal 22 al 26 marzo
.
Il Centro Studi Investimenti Sociali, meglio conosciuto con l’acronimo di Censis, è l’istituto di ricerca socio-economica fondato nel 1964, ogni anno, da vent’anni, pubblica uno strumento utile a far chiarezza rispetto l’orientamento universitario per tutte le studentesse e gli studenti alla ricerca della giusta carriera di studi.

Stiamo parlando di un’analisi piuttosto articolata, infatti il Censis classifica le università in base a molteplici fattori: atenei statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensioni e valuta le strutture disponibili, i servizi, il livello di internazionalizzazione, la capacità di comunicazione 2.0 e l’occupabilità del settore. Tutti i dati sono visionabili nelle 64 classifiche presenti sul sito del Censis. Torino si posiziona al settimo posto su dieci nella classifica dei mega atenei statali, con 81,8 punti, ma vediamo nel dettaglio l’andamento:

  • Borse: 71 punti
  • Comunicazione e servizi digitali: 94 punti
  • Internazionalizzazione: 82 punti
  • Servizi: 71 punti
  • Strutture: 78 punti
  • Occupabilità: 95 punti

 

Qual è il livello della didattica piemontese? Non possiamo che citare le posizioni d’eccellenza ricoperte dal Politecnico, in testa per il settore ingegneria industriale e dell’informazione, in quarta posizione per arte e design e alla sesta posizione, insieme all’Ateneo di Pavia, per l’ambito architettura e ingegneria civile. Un fiore all’occhiello del torinese, nato come istituzione nel 1906, ma le sue origini sono più lontane. Il Politecnico di Torino è una delle istituzioni pubbliche più prestigiose a livello italiano ed internazionale, ogni anno attrae a sé migliaia di studentesse e studenti, contribuendo quindi all’idea di Torino come città universitaria e polo all’avanguardia in ambito ingegneristico, grazie anche alle moltissime partnership tra didattica ed industria che affacciano le studentesse e gli studenti al mondo del lavoro post laurea. 

La classifica dei politecnici è guidata anche quest’anno dal Politecnico di Milano (con 94,3 punti), al secondo posto lo Iuav di Venezia (91,2 punti), che fa retrocedere in terza posizione il Politecnico di Torino (89,5 punti), seguito dal Politecnico di Bari (83 punti), che chiude la classifica.

Continuando la nostra rassegna, vediamo dove si posizionano le università statali di Torino nella classifica divisa per gruppi disciplinari. Per le lauree triennali: a Torino, Scienze Motorie e Sportive è la migliore in tutta Italia, seguita al quinto posto da Psicologia e all’ottavo dall’area scientifica. Alla nona posizione troviamo gli Atenei torinesi dell’area agraria, forestale e veterinaria, insieme a informatica e ICT.

Complessivamente a Torino si studia bene, le lauree umanistiche risentono però della crisi del settore, infatti l’area letteraria-umanistica di Torino si trova al tredicesimo posto della classifica Censis, nella stessa facoltà in cui si è laureato Cesare Pavese. Un fatto interessante è che Pavese, nel 1930, presentò la sua tesi di laurea intitolata Sulla interpretazione della poesia di Walt Whitman, ma il Professor Federico Oliviero, la rifiutò perché “scandalosamente liberale per l’età fascista”. Intervenne quindi Leone Ginzburg, la tesi venne così accettata dal professore di Letteratura francese Ferdinando Neri e Pavese poté laurearsi con 108/110.

Male il settore medico e farmaceutico che si piazza solo al sedicesimo posto, seguito dall’area insegnamento al diciottesimo e, fanalino di cosa, al venticinquesimo posto troviamo il Dipartimento di Lingue di Torino, il più penalizzato.

123Next