All posts tagged formazione

Il Master in International Food & Beverage Management di ESCP Business School avanza ancora imponendosi al primo posto a livello globale nella classifica Eduniversal dei migliori programmi specialistici che preparano a una carriera manageriale internazionale nel campo dell’industria agroalimentare e delle bevande. Un riconoscimento importante che, a cinque anni dall’attivazione, conferma l’eccellenza accademica e l’unicità nel panorama internazionale di questo percorso di studio innovativo e sempre rivolto a cogliere i nuovi trend del settore. Svolto in lingua inglese tra Italia e Francia – i due luoghi simbolo dell’eccellenza enogastronomica mondiale -, si pone l’ambizioso obiettivo di creare futuri ambasciatori del «Made in Italy» nel mondo e si rivolge a laureati e giovani professionisti che vogliono sviluppare una propria idea imprenditoriale o una carriera in azienda.

 

Sono tre i criteri che hanno visto emergere ESCP tra più di 22mila master e MBA di tutto il mondo analizzati da Eduniversal: la notorietà e il riconoscimento del programma tra le aziende che si occupano del reclutamento dei giovani talenti; lo stipendio al primo impiego dopo la laurea e il raggiungimento delle migliori posizioni sul mercato del lavoro; e la soddisfazione degli studenti sulla base dei feedback ricevuti al termine degli studi.

In un settore in continua trasformazione come quello del Food & Beverage, nell’ultimo anno messo a dura prova dall’emergenza Covid-19, continua a crescere la richiesta di una formazione che sia multidisciplinare e di respiro internazionale e al tempo stesso calata nella pratica e verticale, per comprendere le dinamiche e le specificità che regolano questa industria e affrontare con consapevolezza le sfide del futuro. Per questo motivo il master di ESCP offre ai suoi partecipanti l’opportunità di entrare a diretto contatto con una straordinaria varietà di aziende – dalle multinazionali alle piccole medie imprese fino alle startup – per fornire agli studenti un reale vantaggio competitivo necessario per lavorare in questo campo o dare vita a un proprio business, approfondendo e imparando ad anticipare importanti trend in crescita come sostenibilità, digital innovation, economia circolare, food waste e strategie “from farm to fork”. L’esperienza in aula viene arricchita e corredata da progetti di consulenza, company visits e tirocini nelle migliori aziende italiane e internazionali del settore, oltre alla possibilità di accedere a un ampio network globale di top manager, professionisti ed Alumni di ESCP Business School.

 

 

Il MIUR ha pubblicato le date dei test di accesso per l’anno accademico 2020/2021 per i test di accesso ai corsi di laurea a numero programmato a livello nazionale.

Ecco il calendario:

  •  Corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria  –   mercoledì 1 settembre 2021

    •    Corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria erogati in lingua italiana  –  venerdì 3 settembre 2021

    •    Corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico direttamente finalizzati alla formazione di Architetto  –  entro giovedì 23 settembre 2021
    (la data è definita da ciascun Ateneo nel proprio bando)

    •    Corsi di laurea delle professioni sanitarie  –  martedì 7 settembre 2021

•    Corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria erogati in lingua inglese (IMAT)  –  giovedì 9 settembre 2021

•    Corsi di laurea magistrale a ciclo unico in scienze della formazione primaria  –  giovedì 16 settembre 2021

•    Corsi di laurea magistrale delle professioni sanitarie   –   venerdì 29 ottobre 2021

8 aprile 2021, ore 9: un evento online rivolto a studentesse e studenti internazionali che vogliono studiare a Torino, ma anche studentesse e studenti italiani/e che desiderano iscriversi ad un percorso di studio internazionale.
🇬🇧 8th April 2021 – Online Open Day: Study in English at UniTo – online event for international students who want to study in Turin and italian students who want to enroll in an international study path. Subscribe in bio.
Vieni a conoscere tutte le opportunità di lavoro che le aziende offrono nel primo VirtualJobMeetingPIEMONTE, con la partnership di EdisuPiemonte.
Quando? Oggi, martedì 30 Marzo a partire dalle 9.30 e fino alle 16.30 si terrà l’evento live gratuito, dedicato a laureandi/e e laureati/e, per mettere in contatto studenti/esse e mondo del lavoro.
Se stai cercando lavoro e non sai da dove cominciare? Segui l’evento di domani a cura di

Job Meeting.
Alle 14 segui la nostra webinar in collaborazione con

Agenzia Piemonte Lavoro

dal titolo: ” , : “.

Registrati subito da qui

Oggi, lunedì 29 marzo partecipa alla tavola rotonda “Donne di Co-Scienza”, coordinata da studiose e studiosi del Laboratorio permanente di Public Engagement (PELab) dell’Università di Torino.

📝 Di cosa si parlerà? Scienziate, filosofe, linguiste, intellettuali, artiste e donne che hanno svolto un ruolo d’eccellenza nel progresso scientifico, nella ricerca, nella didattica universitaria, ma anche nella vita pubblica e nel sociale.
➡️ L’evento sarà in diretta qui https://bit.ly/2PADbGC
Polito | Info

L’estrazione del marmo dalle cave in montagna rappresenta una tra le più rischiose attività minerarie: l’esigenza di aumentare i livelli di sicurezza
durante tutta la filiera estrattiva rappresenta sempre di più una sfida ingegneristica da cui non si può prescindere.

L’Executive Master in Ingegneria Mineraria applicata alle Cave di Pietre Ornamentali proposto dalla Scuola Master del Politecnico di Torino nasce così dall’esigenza di rispondere alla crescente domanda del mercato del lavoro di figure professionali specializzate nel settore dell’ingegneria mineraria, ad oggi difficili da reperire.

La formazione specifica di professionisti del settore delle cave di Pietre Ornamentali rappresenta un’opzione importante per il futuro di questo settore e una scelta strategica dal punto di vista occupazionale: un percorso formativo che potrà contribuire a mantenere e riaffermare il ruolo di primo piano che svolge l’Italia nel panorama internazionale di questo settore che non conosce crisi.

La leadership italiana in questo segmento di mercato è il risultato dell’impegno e della lunga tradizione che possono vantare imprese, studi di ingegneria ed enti pubblici che in Italia si occupano di Ingegneria Mineraria, che hanno contribuito alla valorizzazione delle risorse del sottosuolo e allo sviluppo di competenze gestionali e tecniche riconosciute a livello internazionale e che parteciperanno con contributi teorici e pratici alla
formazione degli studenti.

Da lunedì 15 e fino a venerdì 19 marzo IED presenta i nuovi Open Days dedicati ai corsi Triennali e Post Diploma. Una settimana ricca di appuntamenti per avvicinarsi ai percorsi di studio e per sperimentare in prima persona la metodologia IED.

Registrarsi all’evento per accedere ai contenuti esclusivi della settimana:

– Presentazioni delle aree Design, Moda, Arti Visive, Comunicazione: incontri di approfondimento sull’area di tuo interesse.

– Presentazioni dei corsi: per scoprire il corso di tuo interesse, in italiano o inglese, con docenti, ex studenti e advisor.

– Presentazione Accademia Aldo Galli: per tutti gli interessati all’Alta Formazione Artistica nei campi della Moda, del Design, delle Arti Visive e della Conservazione e Restauro dei Beni Culturali.

– Borse di Studio: presentazione del concorso con tutti i dettagli per partecipare.

Durante la settimana inoltre, sarà possibile prenotare un colloquio informativo con un/una advisor.

A questo link trovi il form per registrarti

Il decreto Milleproroghe ha prolungato l’anno accademico 2019/2020 fino al 15 giugno 2021. Lo slittamento al 15 giugno dell’ultimo termine per gli studenti e le studentesse universitari per laurearsi in corso senza dover pagare tasse aggiuntive. Questa misura risulta importante in particolare per aiutare quegli studenti e quelle studentesse che a causa della pandemia hanno rallentato i propri studi.

 

Le informazioni nel dettaglio verranno pubblicate sulle pagine web dei corsi di laurea e sul portale di Unito.

Gli enti regionali per il diritto allo studio hanno tempo fino al 1° marzo per emanare i bandi di accesso ai rimborsi per le locazioni di immobili abitativi da parte di studenti universitari fuori sede. Per accedere agli avvisi bisogna avere un ISEE non superiore a 15mila euro.

Le modalità attuative del rimborso dei canoni dei contratti di locazione corrisposti dagli studenti universitari per la durata dello stato di emergenza da Covid-19 nell’anno 2020 sono disciplinate dal decreto n. 57 del 14 gennaio 2021, pubblicato in questi giorni dal Ministero dell’università e della ricerca.

Per il 2020 il decreto Rilancio ha stanziato 20 milioni di euro – a valere sul Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione – per rimborsare agli studenti universitari fuori sede il canone dei contratti di locazione per tutto il periodo dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei Ministri il 31 gennaio 2020.

Le risorse sono state ripartite tra le regioni italiane dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti con decreto n. 343 del 12 agosto 2020. Al Piemonte sarà destinate circa 1,5 milioni di Euro.

Adesso spetta alla singole regioni emanare – attraverso i rispettivi enti regionali per il diritto allo studio – gli avvisi per individuare gli studenti ammissibili al rimborso.

Nel dettaglio, gli avvisi dovranno:

– essere emanati entro il 1 marzo 2021 e rimanere aperti per un periodo non inferiore a 45 giorni,
– riportare i requisiti richiesti per accedere al beneficio, compreso il limite dell’indice della situazione economica equivalente (ISEE) per l’università non superiore a 15mila euro.

Gli studenti e le studentesse potranno avvalersi anche dell’ISEE corrente, ma non sarà possibile cumulare il beneficio con “altre forme di sostegno al diritto allo studio”, ossia eventuali sussidi per servizi abitativi anche sotto forma di contributo economico/borsa di studio.

Ti piacerebbe intraprendere un periodo di studio o traineeship all’estero? Per te c’è il programma Erasmus+! Oggi iniziamo con il darvi tutte le info utili rispetto il bando di mobilità internazionale Erasmus+, domani uscirà invece la seconda parte, incentrata sulle tempistiche, i contributi integrativi e i requisiti di merito.

❔Di cosa si tratta? Il bando consente alle studentesse e agli studenti dell’Università degli Studi di Torino di svolgere un periodo di studio presso un Istituto di Istruzione Superiore estero che abbia siglato un accordo bilaterale con l’Ateneo di Torino.
📘 L’invio delle domande potrò essere effettuato da giovedì 18 febbraio 2021 a giovedì 4 marzo 2021, ore 13.00. Potrai presentare domanda autenticandoti con le credenziali sulla myUniTo, selezionando iscrizioni e la voce “Domanda Erasmus per studio”.

🌏 Ecco i Paesi che partecipano al programma per l’a.a. 2021/2022: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica di Macedonia Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Turchia e Ungheria.

👉🏾 Possono candidarsi le studentesse e gli studenti dell’Università degli Studi di Torino regolarmente iscritte/i (anche part-time) ad un:
× corso di laurea;
× corso di laurea magistrale;
× corso di laurea magistrale a ciclo unico;
× corso di laurea vecchio ordinamento (ante D.M. 509/99);
× master di primo e secondo livello;
× dottorato;
× percorso di specializzazione
🔗 Consulta il bando 👉🏻 https://bit.ly/3aSkRQd

123411Next