All posts tagged evento

Torino Pride

Domani, venerdì 15 giugno 2018 alle 17.30, nella Corte Interrata del Politecnico di Torino (Aula 8I), è in programma un incontro sul tema “Il patrocinio al Torino Pride e il ruolo dell’Università nella lotta alle discriminazioni”.

A quasi cinquant’anni dall’inizio delle battaglie per il riconoscimento dei diritti fondamentali, la comunità LGBTTQI* (Lesbica, Gay, Bisessuale, Transessuale, Transgender, Queer, Intersex et al.) vede ancora inappagate e inascoltate troppe richieste. La comunità cerca di richiamare l’attenzione sui tempi cupi, “bui” e troppo spesso“addormentati” in cui viviamo, dal punto di vista di discriminazioni, violenze e tutela dei diritti.

La conferenza indagherà il ruolo che gli Atenei devono giocare nella lotta alla discriminazione, in un tempo, quello odierno, che sempre più si sta caratterizzando di sentimenti reazionari e di esclusione del diverso. Per questi motivi, accanto alla convinta adesione dell’Università degli Studi di Torino e del Politecnico alla grande festa dei diritti – il Torino Pride 2018 di sabato 16 giugno -, si è offerto uno spazio di discussione e approfondimento delle tematiche LGBTQI in una particolare applicazione, quella universitaria.

 

Programma


Benvenuto

Claudia De Giorgi, Vice Rettrice per la Qualità, il Welfare e le Pari Opportunità Politecnico di Torino

Saluti Istituzionali

Monica Cerutti, Assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte

Il Torino Pride

Alessandro Battaglia, Presidente del Coordinamento Torino Pride

Le azioni del Cug del Politecnico Di Torino

Cristina Coscia, Presidente CUG Politecnico di Torino

Le azioni del Cug dell’Università di Torino

Chiara Ghislieri, Presidente CUG Università di Torino

La prospettiva degli studenti e delle studentesse del Politecnico

Alessandro Mancuso, Rappresentanti studenti e studentesse CUG Politecnico di Torino

La prospettiva degli studenti e delle studentesse dell’Università

Silvia Giannone e Francesca Durando, Rappresentanti studenti e studentesse CUG Università di Torino

Riflessioni sul Coming Out

Margherita Vaccaneo, Rappresentante studenti e studentesse Alter.POLIS

 


Modera l’incontro Daniele Marchisio, Docente del Politecnico di Torino.

 


A seguire aperitivo offerto ai e alle partecipanti dal Politecnico di Torino.

big open day ied

Gli Open Day di IED tornano con un appuntamento estivo giovedì 12 luglio 2018 presso la sede torinese di Via San Quintino 39.

La giornata sarà dedicata alla presentazione dell’offerta formativa IED: laboratori, aule e spazi progettuali destinati agli studenti saranno le tappe del tour di orientamento per tutti gli interessati ad intraprendere un percorso di studio con l’Istituto Europeo di Design.

Il ventaglio dell’offerta della scuola prevede Corsi Triennali, Master e Corsi di Formazione Continua, erogati sia in lingua inglese che in italiano. Gli staff delle scuole di modadesigncomunicazione e arti visive, insieme con docenti e studenti, saranno presenti per rispondere a tutte le domande e ai dubbi dei futuri alunni.

 

Programma


Corsi Triennali

10.00 – 12.30
Colloqui su prenotazione

14.00 – 14.30
Apertura porte e Registrazione – Giardino

Per i corsi di:

Fashion Design
Design del Gioiello e Accessori
Transportation Design
Interior Design
Product Design
Graphic Design
Fotografia
Illustrazione
Design della Comunicazione

14.30 – 15.00
Benvenuto da parte della Direzione – Aula Magna

16.30 – 18.00
Colloqui motivazionali su prenotazione


Master

10.00 – 12.30
Colloqui su prenotazione

14.00 – 14.30
Apertura porte e Registrazione

14.30 – 15.00

Benvenuto da parte della Direzione – Aula Magna

Possibilità di colloqui di approfondimento con i Coordinatori dei corsi di:

Marketing e Comunicazione
Transportation Design


Corsi di Specializzazione

10.00 – 12:30
Colloqui su prenotazione

14.00 – 14:30
Apertura porte e Registrazione

14.30 – 15:00

Benvenuto da parte della Direzione – Aula Magna


Registrati qui all’Open Day!

 

International University Challenge 2018

Sui campi sportivi universitari torinesi torna l’International University Challenge. Da martedì 22 maggio 2018 a sabato 9 giugno 2018, presso il CUS Torino di Via Panetti 30, si celebrerà il grande evento dedicato alla competizione sportiva per studenti Unito e Polito.

La gare solcheranno diversi campi da gioco, a partire dal calcio a 5 maschile e femminile, al beach volley e al volley misto (4 contro 4). Dal Basket maschile (3 contro 3) al tennis maschile e femminile. Ogni squadra potrà iscriversi ad un torneo a scelta.

La quota d’iscrizione di 15 euro permette la partecipazione ad un torneo, l’omaggio della maglietta ufficiale dell’evento e l’apericena finale.

Scarica qui il modulo d’iscrizione ed invialo all’indirizzo mail tornei@custorino.it o consegnalo direttamente presso gli info point CUS Unito e Polito, o presso le segreterie Braccini e Panetti.

Digital Transformation

Qual è il lavoro del futuro? Quali competenze serviranno domani? Come cambierà il mondo del lavoro? A queste e ad altre domande risponderà Claudio Fumaroli, esperto di Risorse Umane, in occasione di Digital Transformation: qual è il lavoro del futuro?, appuntamento dedicato all’avvento del digitale e dell’economia web nel mondo lavorativo.

L’evento è parte di LABOR, un ciclo di aperitivi informativi promossi da Informagiovani per scoprire i diversi aspetti che caratterizzano il mondo del lavoro: dalla web reputation ai contratti, dalle professioni del futuro al colloquio di selezione.

Appuntamento a Lunedì 5 febbraio, h 18.30, presso l’Informagiovani, in via Garibaldi 25 a Torino.

L’ingresso è gratuito, ma i posti sono limitati. Conferma la tua partecipazione compilando il form online.

SeeYouSound, International Music Film Festival, il primo Festival in Italia dedicato al cinema internazionale a tematica musicale, torna a Torino nella sua quarta edizione dal 26 gennaio al 4 febbraio 2018 al Cinema Massimo e al Museo Nazionale del Cinema.

Ben dieci giorni che racchiudono un fitto programma che prevede complessivamente ben 62 proiezioni, divise in quattro sezioni competitive, due rassegne fuori concorso, una retrospettiva, un’anteprima internazionale, una europea e 27 anteprime italiane. In aggiunta, panel, incontri ed eventi, per celebrare l’esplosiva sinergia che si scatena tra musica e cinema. .

Il Concorso Internazionale Longplay per la prima volta si sdoppia nelle due sottosezioni Doc e Feature, con 6 lunghi di finzione e 6 documentari tutti in anteprima assoluta accoppiati ai 12 cortometraggi del contest 7Inch; mentre l’immancabile Soundies, concorso per il formato ‘musicale’ per eccellenza, proporrà 20 videoclip. Oltre ai premi come Miglior Film di Fiction e Miglior Documentario, il Festival assegnerà anche il premio per la Miglior Colonna Sonora Originale, con Giorgio Li Calzi, Stefano Caprioli e Riccardo Mazza, il Premio Torinosette per il Miglior Film, il Premio Direct A Music Short (D.A.M.S.) e il Premio Distribuzione Lab80.

In programma anche la rassegna Rising Sound che continua il percorso alla scoperta del panorama musicale sperimentale e di ricerca; mentre Into the Groove conferma la propria vena mainstream. Per la prima volta Seeyousound dedica un omaggio a un personaggio fondamentale come Tony Palmer, il più grande regista di cinema musicale al mondo, che sarà ospite tra la giuria del Festival.

La quarta edizione prende il via venerdì 26 gennaio con la proiezione di Ingeborg Holm, film muto svedese del regista Victor Sjöström, musicato dal vivo da Corrado Nuccini, IOSONOUNCANE ed Enrico Gabrielli; e con l’inaugurazione della mostra SoundFrames, presente fino al 7 gennaio 2019, che porta all’interno del Museo Nazionale del Cinema di Torino un allestimento del tutto inedito e interattivo, sempre all’insegna del rapporto cinema e musica, .

Il Festival collabora anche con il Circolo dei Lettori, le cui sale in quei giorni diventano sede di appuntamenti, approfondimenti, momenti musicali, proiezioni e molto altro. Il Circolo è Casa Seeyousound: uno spazio aperto dalle ore 10 fino a sera, per accogliere gli ospiti del festival, i giornalisti, gli spettatori, gli sponsor. A chiudere ogni giornata l’aperitivo diplomático, per riposarsi con un drink e godere i contenuti musicali promossi e curati da Machiavelli Music, Tristeza e SYS.

Ogni sera dalle 23.30 in poi si terrà l’After Festival presso il Circolo Amantes, con aperitivi e dj set, come quello di venerdì 2 febbraio, che vedrà ai piatti il regista Stephan Plank.

Seeyousound è stato ideato dall’Associazione Choobamba in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, con il patrocinio di Regione Piemonte e il contributo di Fondazione CRT e Città di Torino.

Qui l’evento facebook.

More info e ticket qui: http://www.seeyousound.org/

Il Campus ESCP Europe Torino apre le sue porte ai potenziali futuri studenti durante la giornata di orientamento ai programmi di studio che si terrà venerdì 26 gennaio, dalle ore 14, presso la sede in Corso Unione Sovietica, 218 bis – Torino.

In questa occasione saranno organizzate apposite sezioni informative sui vari Programmi erogati dalla Business School:

  • 14.00-15.00 – Bachelor in Management
  • 15.00-16.00 – Master in Management
  • 16.00-17.00:
    – Master in International Food & Beverage Management
    – Master in Hospitality and Tourism Management
  • 17.00-18.00 – MBA in International Management
  • 17.00-18.00 – Executive MBA

È richiesta l’iscrizione all’evento tramite mail: troverai l’indirizzo da contattare e ulteriori informazioni al seguente link.

In occasione dello spettacolo “Sei personaggi in cerca d’autore” per la regia di Luca De Fusco, in scena al Teatro Astra dal 24 al 28 gennaio 2018, viene proposta l’edizione televisiva del dramma di Luigi Pirandello. Selezionata dall’Archivio Rai e interpretata dalla Compagnia dei Giovani di Giorgio De Lullo, è andata in onda nel 1965.

La registrazione è preceduta da una testimonianza di Romolo Valli intervistato da Mario Raimondo su quanto sia stata fondamentale la realizzazione televisiva per ricreare il rapporto palcoscenico/platea deserta presente nel testo di Pirandello.

La proiezione si terrà lunedì 22 gennaio, alle ore 17, presso la Mediateca Rai, in via Verdi 31, Torino.
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: 011 8104858 – mediateca.torino@rai.it

Qui la locandina dell’evento.

Torna ARCo Giovani, premio dedicato alle tesi universitarie magistrali che abbiano approfondito con temi nuovi e originali il tema del restauro, del recupero e del costruito storico, sia in forma di progetto che di ricerca analitica e/o teoriche.

L’ARCo, Associazione per il Recupero del Costruito, riunisce ricercatori e operatori europei con lo scopo di promuovere il dibattito sui principali temi del restauro e promuove incontri multidisciplinari, convegni e seminari di approfondimento specialistico per stimolare l’opinione pubblica su temi di rilievo.

Il premio ARCo Giovani è riservato a Tesi di Laurea magistrale o quinquennale a ciclo unico aperto a coloro che abbiano conseguito il titolo a partire dal 2015 e fino alla data di scadenza del bando con una valutazione non inferiore a 108/110 (o equivalente).

Termine ultimo per la presentazione del materiale richiesto è il 15 marzo 2018. In palio per il primo classificato una somma di 1500 euro e di 500 per il secondo. Apri il bando per scoprire ulteriori dettagli.

Si tratta di un ciclo di incontri dedicati allo studio e all’approfondimento delle pratiche di cura e della formazione improntate al paradigma narrativo e al digital storytellingIdeato e promosso dal Dipartimento di Filosofia e Sc. dell’Educazione e dalla Struttura Formazione e Comunicazione della ASL BI, si rivolge a tutti i professionisti della cura (educatrici, medici, infermiere). 

Martedì 9 gennaio, dalle 16 alle 18, quarto appuntamento dal titolo Attivare laboratori di Digital Storytelling nei contesti di cura”, con Vincenzo Alastra e Barbara Bruschi.

Dove? All’Auditorium Multilab, primo piano seminterrato di Palazzo Nuovo, via Sant’Ottavio 20 a Torino.

A seguire, le prossime date saranno:

  • MARTEDI’ 6 FEBBRAIO ORE 16-18
    Presentazione del volume
    E RICORDATI CHE IO CI SARO’, EFFATA’ EDITRICE, 2017
    Con l’autrice Nicoletta Salvi Ouazzene
  • MARTEDI’ 6 MARZO 16-18
    DST NELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE SANITARIO: UNO STUDIO DI CASO
    Vincenzo Alastra e Barbara Bruschi
  • MARTEDI 10 APRILE 16-18
    Presentazione del volume “DIGITAL STORYTELLING NEI CONTESTI DI CURA: UN PERCORSO DI RICERCA” Vincenzo Alastra e Barbara Bruschi
    Intervengono
    Manuele Cecconello, Prospettiva Nevskij
    Lucio Viglierchio, Regista

Referenti scientifici:
Vincenzo Alastra Servizio Formazione e Sviluppo Risorse Umane, ASLBI
Barbara Bruschi, Dipartimento di Filosofia e Sc. Dell’Educazione

Guarda la locandina dell’evento.

“UniTo Spazio Pubblico – L’Università per la città e il territorio è un ciclo di conferenze-eventi organizzato per promuovere il ruolo attivo dell’Ateneo sulle prospettive strategiche per lo sviluppo della Città e della sua area metropolitana da oggi al 2030. Il progetto, nato all’interno del Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università degli Studi di Torino, attira non solo studenti, ma anche giornalisti, insegnanti, enti pubblici e privati, con l’obiettivo di sostenere la discussione e il confronto sui principali temi di attualità, al centro del dibattito pubblico, valorizzando e comunicando le competenze e i prodotti del lavori di ricerca dell’ateneo tra la cittadinanza.

6 temi per 6 incontri durante i quali responsabili istituzionali ed esperti condivideranno progetti, competenze, metodi e idee per disegnare il ruolo di Torino e del Piemonte nell’evoluzione dello scenario nazionale e internazionale.

Venerdì 12 gennaio 2018, terzo appuntamento a tema Torino città dei giovani: alta formazione e qualità urbana, alle ore 17 presso l’Aula Magna della Cavallerizza Reale, in via Verdi 9.

Guarda la locandina dell’evento.

Per motivi organizzativi è necessario iscriversi compilando un breve form entro il 10 gennaio 2018.

More info: relazioniesterne@unito.it

Segui l’evento sul web:

  • Diretta streaming dell’incontro su www.unito.it/media, la piattaforma istituzionale dei contenuti multimediali di UniTO
  • Live tweeting #UnitoperTorino
  • Aggiornamenti su unitonews.it

Per essere sempre aggiornati sulle politiche dell’Università degli Studi di Torino collegati a questo link.

123Next