All posts tagged università

Cinema a Palazzo Reale

Cinema a Palazzo Reale animerà, anche quest’anno, le sere estive dei mesi più roventi dell’anno. Dal 17 luglio al 1 settembre, avrà luogo la settima edizione: con 41 serate di cinema all’aperto in programmazione, la rassegna esplorerà diverse tematiche del grande cinema d’autore.

Distretto Cinema, realtà nata con lo scopo di valorizzare e promuovere l’arte cinematografica, ha curato il fitto programma di proiezioni che si snoda su cinque principali direttrici: Quelle Prime Volte, sezione dedicata agli esordi di grandi registi divenuti leggenda; Amore e altra amenità, gioie e struggimenti delle pellicola d’amore; Il coraggio di essere donna, cinque ritratti intensi, risoluti e sofferti di donne; Proibitissimo, ideato da Irene Dionisio e curato da Viola Invernizzi, è il racconto, fatto di pellicole diverse, della censura in Italia; e infine Tentazioni noir: trench, pistole e femme fatale.

Il prezzo intero dei biglietti è di 6 euro, ma ridotto a 5 per gli Universitari.

Consulta qui il programma delle proiezioni!

Pacchetto office gratuito
Microsoft Office gratis per gli studenti, le studentesse e i docenti
dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino e all’istituto Europeo di Design (IED)

 

Studenti e docenti sono idonei per Office 365 Education.

Word, Excel, PowerPoint e tutti i programmi Microsoft Office sono disponibili gratuitamente in download.

Non è una versione di valutazione!

 

Per averlo, è sufficiente immettere un  nel form al seguente link.

A questo link puoi trovare la lista completa delle Università italiane a cui Microsoft concede il Download gratuito del Pacchetto Office.

Per conoscere altre risorse, template, strumenti per la scuola, formazioni e certificazioni messi a disposizione da Microsoft visita il sito.

Orientamento Unito
INCONTRO DI ORIENTAMENTO AI CORSI DI LAUREA DELLA SCUOLA DI SCIENZE UMANISTICHE

Dipartimento di Studi umanistici

(corsi di laurea in Culture e Letterature del Mondo Moderno, DAMS, Lettere, Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa, Scienze della comunicazione).

Dipartimento di Studi storici

(corsi di laurea in Beni culturali, Storia).

Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione

(corsi di laurea in Filosofia, Scienze dell’educazione, Scienze della formazione primaria)

 

Quando?

13 LUGLIO 10.00 – 13.00

Dove?

Aula Magna – Cavallerizza Reale
Via Verdi 9, Torino


*Non occorre la prenotazione*

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo email: orientamento.scienzeumanistiche@unito.it

Per conoscere le iniziative di orientamento e porte aperte delle altre Scuole e Dipartimenti dell’Università degli Studi di Torino consultare il Catalogo 2017/18 delle attività di orientamento per le future matricole.

bando di ammisione collegio einaudi
Il Collegio Universitario di Torino “Renato Einaudi”, Collegio di merito accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e ente non commerciale e senza fini di lucro, bandisce per l’anno accademico 2018/2019 un concorso per titoli ed esami per l’assegnazione di almeno:
100 posti di studio in camera singola
per il periodo dal 17 settembre 2018 al 31 luglio 2019 compresi,
escluso il periodo delle festività natalizie (dal 23 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019 compresi).
Per conoscere meglio le modalità di partecipazione al bando, i servizi offerti, i requisiti di ammissione, le modalità di presentazione della domanda e le fasce contributive si invita alla lettura del BANDO DI AMMISSIONE 2018/19.

Si ricorda che sono online anche:

  • Bando di Conferma a.a. 2018/19, riservato esclusivamente agli attuali allievi del Collegio Einaudi, con scadenza 6 luglio 2018.
  • Bando di Ammissione per studenti Post – Laurea a.a. 2018/19, riservato agli studenti iscrivendi/iscritti ad un percorso universitario di III livello (quindi master di 2° livello, corsi di perfezionamento e scuole di specializzazione presso l’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino, l’Istituto Europeo di Design, l’Istituto d’Arte Applicata e Design e altre istituzioni di istruzione superiore con sede in Torino, oppure dottorato di ricerca presso l’Università di Torino o il Politecnico di Torino). Il bando ha scadenza 15 settembre 2018. 

Per ulteriori informazioni puoi contattare il Collegio Einaudi:

  • Tramite messaggio privato sulla loro pagina Facebook.
  • Tramite e-mail: concorsi@collegioeinaudi.it

Oppure consulatare la sezione FAQ.

home food

Dall’Università di Genova arrivano le home food, aule-pranzo dove poter riscaldare e mangiare comodamente i pasti portati da casa. “Siamo stanchi di mangiare in corridoio, di non trovare posto per studiare, di mangiare cibo freddo” protestavano a gran voce, qualche settimana fa, gli Spazi-entiti di Torino, gruppo di studenti che al Campus Luigi Einaudi denunciava mancanza di spazi dove poter consumare i baracchini portati da casa. Se Unito non si è mossa, Genova è invece un esempio da imitare.

Il disagio del pranzo è trasversale. A Genova come a Torino gli studenti devono organizzare la propria giornata in università, decidere cosa e dove mangiare, incastrare il pranzo tra una lezione e l’altra. Così, alcuni decidono portare il cibo da casa: baracchini, tupperware e schiscette. Comincia poi la ricerca del posto dove consumare il pasto, rigorosamente freddo.

Paolo Comanducci, rettore di Unige, ha così deciso “di rispondere alle sempre crescenti richieste degli studenti”. Le aule home food sono state dotate di forni a microonde, tavoli e sedie, lavandini per lavarsi le mani e wi-fi libero. E Torino? Nessuna risposta concreta finora, ma l’Università degli Studi dispone oggi di un caso-studio virtuoso a cui prestare attenzione: quello di Genova.

Sciopero docenti UniTo

Il Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria ha proclamato uno sciopero durante la prossima sessione estiva di esami a.a. 2017-2018, nel periodo compreso tra il 1 giugno 2018 e il 31 luglio 2018.

I/Le docenti che aderiscono alla protesta si astengono dal tenere il primo appello d’esame programmato. Gli appelli successivi della sessione estiva si svolgeranno normalmente.

È prevista la possibilità di programmare appelli straordinari:

  • a partire dal quattordicesimo giorno da quello dello sciopero, se l’appello è unico nel periodo tra il 1 giugno e il 31 luglio o se per l’appello del giorno dello sciopero si hanno solo 5 (o meno di 5) appelli all’anno
  • indicativamente 7 giorni da quello dello sciopero, per studenti e studentesse laureandi/e, Erasmus, con particolari problemi di salute o studentesse in attesa di un bambino.

Viene così assicurato lo svolgimento di almeno un appello per tutti gli esami di profitto nell’ambito della sessione estiva.

Sulla base dei principi del diritto di sciopero, i/le docenti non sono tenuti a comunicare preventivamente la loro intenzione di scioperare. 

Per maggiori informazioni, si rimanda al sito Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria, alla pagina Sciopero giugno-luglio 2018. Al fondo di questa pagina ci sono documenti di approfondimento, indirizzati ai Docenti e Ricercatori che aderiscono allo sciopero, ma che possono fornire chiarimenti importanti anche a studenti e studentesse.

In particolare, si segnala:

  • Integrazione indicazioni per sciopero 24-5-2018.pdf, è un documento strutturato sotto forma di domande e risposte, che fornisce indicazioni puntuali e operative sulle modalità di sciopero di docenti e ricercatori (per esempio, le modalità con cui si terrà l’eventuale appello straordinario e come richiederlo, le regole previste per studenti e studentesse che hanno oggettiva urgenza di sostenere l’esame)
  • Indicazioni dettagliate per lo sciopero 8-5-2018.pdf, il documento iniziale, dove si trovano informazioni sulle motivazioni per cui è stato indetto lo sciopero e le indicazioni di base sui meccanismi dello sciopero.

UniTo conferma la sua massima disponibilità per cercare di minimizzare il disagio per studenti e studentesse.

Eventuali nuove comunicazioni di Ateneo verranno fornite attraverso il portale unito.it, nella sezione ‘Avvisi’ della home page.

Humanities in a day

L’Università di Torino vi invita alla prima giornata dedicata alla ricerca umanisticamercoledì 13 giugno 2018dalle 9 alle 18, a Palazzo Nuovo (via Sant’Ottavio – 20, Torino) i ricercatori raccontano i loro progetti attraverso poster scientifici, talk e visite guidate nei centri di ricerca.

Diretta streaming su www.unito.it/media dalla sessione mattutina dell’evento.

Sono coinvolti:

  • il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione
  • il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne
  • il Dipartimento di Studi Umanistici
  • il Dipartimento di Studi Storici
  • l’Atlante Linguistico Italiano
  • il Centro Studi Gozzano Pavese
  • il Centro Interdipartimentale Cinedumedia
  • il Centro Interdipartimentale MeDiHum
  • il Laboratorio di Fonetica Sperimentale “Arturo Genre”
  • il Laboratorio Fotografico e Topografico del Dip.to di Studi Storici
  • StudiUm Lab.

L’iniziativa è realizzata dalla Direzione Ricerca e Terza Missione – Polo di Scienze Umanistiche e dalla Sezione Valorizzazione della ricerca e Public Engagement – Agorà Scienza in collaborazione con FRIDA – Forum della Ricerca di Ateneo.

 

 un percorso espositivo di 60 poster

  uno spazio dove i dottorandi racconteranno come si diventa ricercatori [… se sopravvivi al dottorato 😉

  una tavola rotonda sul futuro delle scienze umanistiche

  due sessioni con le ricercatrici e i ricercatori di #UniTo

  cinque centri di ricerca aperti al pubblico 

Il programma dettagliato è disponibile sulla pagina dedicata del portale di Ateneo.

Segui l’evento Facebook Humanities in a day.

 

Progetto Start@UniTo

Stai per iniziare il tuo percorso di studi universitario e intendi iscriverti all’Università di Torino?
Qualunque sia il corso di laurea che ti interessa, UniTo mette a tua disposizione 20 insegnamenti on line gratuiti che puoi seguire mentre frequenti la scuola anche se non sei ancora uno studente universitario.

Il Progetto è stato realizzato dai Dipartimenti dell’Università di Torino con il contributo della Compagnia di San Paolo.

Potrai studiare con il ritmo più adatto a te, allenarti con i test di autovalutazione e sostenere l’esame appena immatricolato. Iscriversi è semplice e veloce: collegati alla piattaforma Start@UniTO e scegli i corsi più vicini ai tuoi interessi, accedi con un clic utilizzando le tue credenziali social e dai subito inizio al tuo nuovo percorso di studi.

Gli insegnamenti riguardano discipline dei primi anni accademici di quasi tutti i corsi di studio dell’Ateneo – dalla fisica alla sociologia, dall’informatica all’antropologia culturale, dal diritto alle lingue, dalla matematica alla zoologia –  e sono pensati appositamente per chi deve avvicinarsi agli studi universitari; sono facilmente accessibili perché si trovano su una piattaforma multimediale dedicata.

Troverai tanti contenuti multimediali da esplorare con il ritmo che preferisci e potrai metterti alla prova con i test di autovalutazione. Terminato il percorso e superato il test finale, otterrai un certificato di frequenza del tuo primo corso universitario e potrai sostenere l’esamenon appena immatricolato, con subito i primi crediti sul libretto.

Start@UniTO ti fa iniziare l’Università con il piede giusto: non solo ti aiuta ad orientarti nella scelta del percorso di studi più adatto a te, ma ti permette di ottenere già ad inizio carriera un esame universitario superato!

Il Rettore Ajani presenta il Progetto Start@Unito.

 

Murazzi Student Zone

È ora. Si riparte. Prepara i libri… Riapre la Murazzi Student Zone!

Inaugurazione mercoledì 6 giugno

Programma della giornata:
Ore 11.00 – 12.00 Conferenza stampa
Ore 12.30 – 18.30 Si torna a studiare!
Ore 19.00 – 22.00 Re-Start Party, con aperitivo e DJ Set!

Segui l’evento su Facebook!

Grazie allo stanziamento di oltre 50mila euro la Murazzi Student Zone tornerà ad essere un un punto di riferimento, un luogo di incontro, di studio e di scambio aperto a giovani e studenti, uno spazio accogliente e piacevole sulle rive del Po.

Dopo il disastro dell’alluvione che nel 2016 danneggiò la struttura rendendola completamente inagibile, il 25 novembre 2017, ad un anno esatto, iniziarono i lavori di ristrutturazione. Oggi sono finalmente terminati. Gli impianti elettrici sono stati rimessi a nuovo, così come l’intonaco, le porte d’accesso e gli arredi interni; i servizi igienici sono stati ripristinati.

La messa a disposizione dell’aula studio si inseriva, e si inserisce tutt’ora, nel proseguimento delle opere di riqualificazione delle arcate dei Murazzi del Po, assai frequentate in special modo dagli studenti universitari.

Segui Murazzi Student Zone su Facebook.

 

WASTEMOB2018

Torna la maratona di sensibilizzazione sul littering dei rifiuti WASTE MOB, la raccolta rifiuti lungo le rive del Po organizzata da 

Città di Torino, Università, Politecnico, CUS Torino e Amiat Gruppo Iren

Anche quest’anno, in occasione del “Festival dello sviluppo sostenibile” e dell’iniziativa “Let’s clean up Europe”, Città di Torino, Università, Politecnico, CUS Torino e Amiat Gruppo Iren correranno insieme per rendere più belle e sicure le rive del fiume Po con la maratona #FreeLittering in cui squadre di raccolta rifiuti gareggeranno lungo le rive del Po a partire da Piazza Vittorio Veneto. Il lungo fiume, infatti, è una delle aree verdi di maggiore rilievo naturalistico e paesaggistico di Torino;

Dove e quando?

 

27 maggio 2018

Ritrovo in Piazza Vittorio Veneto, nell’esedra tra Lungo Po Armando Diaz e via Alfonso Bonafus, alle ore 14.00.

Chiusura ore 17.30

 

Lo scorso anno 150  partecipanti hanno raccolto 140 chili di rifiuti nei 5 chilometri del percorso. Per questa edizione si punta a superare i 500 iscritti. L’iscrizione è aperta a tutta la cittadinanza: è possibile partecipare sia a squadre che singolarmente ma occorre registrarsi sul sito www.letscleanuptorino.it (possono partecipare alla manifestazione tutte e tutti i/le cittadini/e che alla data del 27 maggio 2018 abbiano compiuto 18 anni e i minori accompagnati da un genitore). Ai partecipanti verrà offerto un kit di benvenuto con maglietta e sacchi per la raccolta.

Questo il programma:

Ore 14:00: Ritrovo dei partecipanti in Piazza Vittorio Veneto nell’esedra tra Lungo Po Armando Diaz e via Alfonso Bonafus con consegna maglietta e sacchi per la raccolta

Ore 14:30: Partenza della corsa a squadre

Ore 17:00: Arrivo in Piazza Vittorio Veneto

Ore 17:30: Saluto conclusivo delle autorità

Chiara Appendino, Sindaca della Città di Torino

Riccardo D’Elicio, CUS Torino

Guido Saracco, Rettore del Politecnico di Torino

Egidio Dansero, Green Office Unito –Delegato del Rettore alla Sostenibilità Ambientale

Patrizia Lombardi, Green Team Polito – Prorettrice

Christian Aimaro, Presidente Amiat Gruppo Iren

12347Next