All posts tagged giovani

Io Lavoro 2018

Un momento di incontro tra domanda e offerta di lavoro: il 24 e 25 ottobre 2018, ritorna a Lingotto Fiere di Torino il salone IOLAVORO, nella sua 22esima edizione. Noi di StudyinTorino saremo presenti e disponibili a darvi info utili sull’orientamento universitario.

Ma cos’è IOLAVORO?
IOLAVORO è la manifestazione che mette in contatto diretto le aziende che ricercano personale con le persone in cerca di lavoro.

IOLAVORO rappresenta un importante momento di incontro tra domanda e offerta di lavoro, un’occasione per giovani e meno giovani di avere accesso contemporaneamente e nello stesso luogo a diversi servizi e opportunità legate al mondo del lavoro, dall’accoglienza all’orientamento, fino al contatto diretto con l’impresa che può trasformarsi in un vero e proprio rapporto di lavoro.

IOLAVORO è nata per favorire l’incontro tra chi offre lavoro e chi è alla ricerca di un impiego. La manifestazione è promossa dalla Regione Piemonte, la Provincia di Torino e la Città di Torino, con il coordinamento organizzativo dell’ Agenzia Piemonte Lavoro (APL), in collaborazione con i Centri per l’Impiego della Provincia di Torino e della Regione Valle d’Aosta, l’Agenzia Liguria Lavoro, i Servizi per l’Impiego francesi Pôle Emploi della Regione Rhône-Alpes, la rete Eures (Servizi Europei per l’Impiego) e l’Inps.

Qui la locandina dell’evento.

Organizzazione Agenzia Piemonte Lavoro – Ente Strumentale della Regione Piemonte Via Avogadro, 30 10121 Torino (Italy)
 info@iolavoro.org
 www.iolavoro.org

Critica, Hangar Lab

Sabato 6 ottobre i direttori di circuiti regionali multidisciplinari dello spettacolo dal vivo, critici e giornalisti, studenti e docenti, operatori e artisti si riuniranno per l’incontro “LA CRITICA? FACCIAMOCI UN PENSIERO”.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di discutere sull’avvicinamento delle attività culturali del territorio (e di coloro che ne scrivono a titolo specifico) alle attitudini e alle prospettive dei giovani, universitari e non, nell’ottica dell’inserimento lavorativo e produttivo in questi contesti.

L’evento è realizzato e promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo e Hangar Piemonte nell’ambito di Hangar Lab – Le professioni della cultura, in collaborazione con ANCT – Associazione Nazionale dei Critici di Teatro e il Corso di Laurea in DAMS dell’Università degli Studi di Torino.

L’appuntamento è dalle ore 9.30 alle ore 12.30 presso l’Auditorium Quazza, a Palazzo Nuovo, in via Sant’Ottavio 20, Torino.​


Programma dell’evento

Sabato 6 ottobre ore 9.30 – 12.30

Auditorium Quazza, Palazzo Nuovo –  via Sant’Ottavio 20, Torino

9:30 accreditamento partecipanti

10:00 Saluti istituzionali

Matteo Negrindirettore Fondazione Piemonte dal Vivo
Armando PetriniDAMS Torino
Valeria Dinamoproject manager Hangar Piemonte

Intervengono

Valeria Ciabattonidirettrice CEDAC – Circuito multidisciplinare della regione Sardegna
Giulio Baffi, presidente ANCT – Associazione Nazionale Critici Teatrali
Armando Petrini, DAMS Torino
Enrico Pastore, critico freelance
Pasquale VitaCoordinatore Circuito Regionale Multidisciplinare –  ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna

moderatore Davide Lorenzo Palla, attore e direttore artistico Tournée da bar

Segue dibattito

Interviste a cura di Maura Sesia, giornalista e collaboratrice di Repubblica


Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

info: progetti@piemontedalvivo.it

Enjoy-the-Difference

COS’ E’ ENJOY THE DIFFERENCE (ETD)?
ENJOY THE DIFFERENCE è un progetto nato nel 2011 dalla collaborazione di un gruppo di studenti e docenti dell’Università di Torino, Comune di Torino – Servizio Passpartout e alcune associazioni.

L’intendo primario di ETD è coniugare l’esigenza degli studenti di trovare una casa ad un prezzo ragionevole e l’esigenza di promuovere la vita indipendente delle persone con disabilità attraverso soluzioni abitative e arricchimento della rete sociale. Si tratta di una convivenza alla pari della durata di un anno fra studenti universitari e giovani con disabilità motoria o sensoriale, durante la quale non sono presenti attività strutturate o specifici orari da rispettare. Il progetto è rivolto agli studenti dell’Università di Torino e giovani con disabilità e prevede dei nuclei di coabitazione in Torino, formati da gruppi misti.

PERCHE’ ENJOY THE DIFFERENCE?
La sfida è proporre la diversità come occasione:

  • Perchè ognuno ha il diritto di una vita indipendente su base di uguaglianza con gli altri, come sancito dalla Convenzione ONU dei diritti delle persone con disabilità.
  • Perchè il riconoscimento delle differenze sia un punto di partenza, un luogo fertile dove trovare un’occasione di arricchimento.
  • Per crescere, per vivere nuove esperienze, per mettersi alla prova nell’incontro e nella conoscenza dell’altro.

ETD intende promuovere un cambiamento di prospettiva: studenti e ragazzi con disabilità insieme per andare oltre gli stereotipi e i luoghi comuni. Ragazzi disabili con voglia di divertirsi e vivere la propria vita, invece di sofferenza e limite, studenti con senso di responsabilità, idee sul futuro e capacità di inventarsi modi nuovi di partecipare, invece di ragazzi svogliati e passivi che si trascinano da un’aula all’altra.

COME FARE PER PARTECIPARE?
Tutti gli studenti universitari e tutti i giovani con disabilità motoria o sensoriale in cerca di una casa, possono candidarsi per diventare futuri coinquilini!
E’ semplice, basta compilare il form on-line qui: https://www.centrostudidivi.unito.it/progetti/etd

#Prendinota Reload: 5 concerti con l’Orchestra Rai

#Prendinota, l’abbonamento dedicato agli studenti UniTo, PoliTo e del Conservatorio, torna con la nuova formula #Prendinota Reload, promozione che sarà attiva dal 15 marzo e comprenderà cinque concerti dell’Orchestra Sinfonica Rai al prezzo complessivo di 15€. Ogni studente può acquistare fino a due carnet.

Per accedere alla promozione, valida fino al 28 marzo, è necessario recarsi alla biglietteria dell’Auditorium Rai “A. Toscanini” di Via Rossini 15, in queste fasce orarie:

  • martedì e mercoledì (10-14) 
  • giovedì e il venerdì (15-19)

mostrando la smart-card o altro documento attestante lo stato di iscrizione all’Università o al Conservatorio.

 

Programma dei concerti

Mercoledì 28 marzo 2018, 20.00

KAZUKI YAMADA direttore | BERNARDA BOBRO soprano I | SABINA VON WALTHER soprano II | PETER SONN tenore | CORO MAGHINI | CLAUDIO CHIAVAZZA maestro del coro | Musiche di Felix Mendelssohn Bartholdy


Venerdì 13 aprile 2018, 20.00

MARK ELDER direttore | STEPHEN HOUGH pianoforte | Musiche di Antonín Dvořák, Sergej Rachmaninov, Edward Elgar


Giovedi 26 aprile 2018, 20.30

PIETRO MIANITI direttore | CARLO ROMANO oboe | LUCA MILANI clarinetto | ETTORE BONGIOVANNI corno | ANDREA CORSI fagotto | Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Benjamin Britten, Leonard Bernstein


Venerdì 18 maggio 2018, 20.00

JAMES CONLON direttore | Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Camille Saint-Saëns, Richard Strauss


Sabato 26 maggio 2018, 20.00

JAMES CONLON direttore | ERIK TOMAS TOMASSON baritono (L’Olandese) | KWANGCHUL YOUN basso (Daland) | AMBER WAGNER soprano (Senta) | SARAH MURPHY mezzosoprano (Mary) | RODRICK DIXON tenore (Erik) | MATTHEW PLENK tenore (timoniere di Daland) | CORO MAGHINI | CORO FILARMONICO SLOVACCO | Musiche di Richard Wagner

 

Orient@mente

Devi sostenere un test di ammissione o una verifica dei requisiti minimi in una qualunque Università?
Per iniziare al meglio il tuo percorso di studi l’Università di Torino ti offre uno strumento molto utile: si chiama Orient@mente, una piattaforma online che consente il svolgimento di numerosi  test a valutazione automatica di biologia, chimica, fisica, logica e matematica.

Orient@mente è anche per il ripasso, non solo in previsione del test di ammissione, ma anche in itinere. Se vuoi ripassare, rafforzare o integrare le tue conoscenze di base acquisite durante la scuola secondaria, puoi provare i Corsi di Riallineamento (Biologia, Chimica, Fisica e Matematica).

Se invece sei uno studente straniero che vuole frequentare un’università italiana oppure uno studente interessato all’Erasmus, la categoria Internazionalizzazione ti offrirà corsi di lingua, statistiche e informazioni sulla mobilità internazionale.

Digital Transformation

Qual è il lavoro del futuro? Quali competenze serviranno domani? Come cambierà il mondo del lavoro? A queste e ad altre domande risponderà Claudio Fumaroli, esperto di Risorse Umane, in occasione di Digital Transformation: qual è il lavoro del futuro?, appuntamento dedicato all’avvento del digitale e dell’economia web nel mondo lavorativo.

L’evento è parte di LABOR, un ciclo di aperitivi informativi promossi da Informagiovani per scoprire i diversi aspetti che caratterizzano il mondo del lavoro: dalla web reputation ai contratti, dalle professioni del futuro al colloquio di selezione.

Appuntamento a Lunedì 5 febbraio, h 18.30, presso l’Informagiovani, in via Garibaldi 25 a Torino.

L’ingresso è gratuito, ma i posti sono limitati. Conferma la tua partecipazione compilando il form online.

Torna ARCo Giovani, premio dedicato alle tesi universitarie magistrali che abbiano approfondito con temi nuovi e originali il tema del restauro, del recupero e del costruito storico, sia in forma di progetto che di ricerca analitica e/o teoriche.

L’ARCo, Associazione per il Recupero del Costruito, riunisce ricercatori e operatori europei con lo scopo di promuovere il dibattito sui principali temi del restauro e promuove incontri multidisciplinari, convegni e seminari di approfondimento specialistico per stimolare l’opinione pubblica su temi di rilievo.

Il premio ARCo Giovani è riservato a Tesi di Laurea magistrale o quinquennale a ciclo unico aperto a coloro che abbiano conseguito il titolo a partire dal 2015 e fino alla data di scadenza del bando con una valutazione non inferiore a 108/110 (o equivalente).

Termine ultimo per la presentazione del materiale richiesto è il 15 marzo 2018. In palio per il primo classificato una somma di 1500 euro e di 500 per il secondo. Apri il bando per scoprire ulteriori dettagli.

“UniTo Spazio Pubblico – L’Università per la città e il territorio è un ciclo di conferenze-eventi organizzato per promuovere il ruolo attivo dell’Ateneo sulle prospettive strategiche per lo sviluppo della Città e della sua area metropolitana da oggi al 2030. Il progetto, nato all’interno del Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università degli Studi di Torino, attira non solo studenti, ma anche giornalisti, insegnanti, enti pubblici e privati, con l’obiettivo di sostenere la discussione e il confronto sui principali temi di attualità, al centro del dibattito pubblico, valorizzando e comunicando le competenze e i prodotti del lavori di ricerca dell’ateneo tra la cittadinanza.

6 temi per 6 incontri durante i quali responsabili istituzionali ed esperti condivideranno progetti, competenze, metodi e idee per disegnare il ruolo di Torino e del Piemonte nell’evoluzione dello scenario nazionale e internazionale.

Venerdì 12 gennaio 2018, terzo appuntamento a tema Torino città dei giovani: alta formazione e qualità urbana, alle ore 17 presso l’Aula Magna della Cavallerizza Reale, in via Verdi 9.

Guarda la locandina dell’evento.

Per motivi organizzativi è necessario iscriversi compilando un breve form entro il 10 gennaio 2018.

More info: relazioniesterne@unito.it

Segui l’evento sul web:

  • Diretta streaming dell’incontro su www.unito.it/media, la piattaforma istituzionale dei contenuti multimediali di UniTO
  • Live tweeting #UnitoperTorino
  • Aggiornamenti su unitonews.it

Per essere sempre aggiornati sulle politiche dell’Università degli Studi di Torino collegati a questo link.

Al via il Master promosso da Magneti Marelli e Politecnico di Torino per formare ingegneri nel settore delle tecnologie automotive per sistemi avanzati di sospensioni

 

  • Pubblicato il bando per il Master di 2° livello in “Automotive Suspensions: Technologies and Products for Mechanical evolution and Smart Actuation”
  • Candidature aperte fino all’8 gennaio 2018 per 20 laureati in ingegneria fino a 30 anni di età, che acquisiranno formazione specialistica in aula e in azienda
  • Le caratteristiche del Master e le modalità di iscrizione sul sito del Politecnico di Torino

 

Magneti Marelli e Politecnico di Torino danno il via al primo Master di 2° livello in “Automotive Suspensions: Technologies and Products for Mechanical evolution and Smart Actuation”, con lo scopo di formare figure professionali altamente qualificate nella progettazione di sistemi di sospensioni e ammortizzatori avanzati per il settore automotive. Il corso, che potrà accogliere fino a 20 candidati, è frutto di una collaborazione tra l’azienda e l’Ateneo finalizzata ad offrire, a giovani laureati, la possibilità di accedere a competenze specialistiche di elevato livello.

 

Il Master, che si terrà in lingua inglese, è aperto a studenti fino a 30 anni, provenienti da tutto il mondo e in possesso di laurea magistrale (o titolo corrispondente) in Ingegneria Meccanica, dell’Automazione, Elettrica, dell’Autoveicolo, Elettronica, Meccatronica e delle Telecomunicazioni. Gli studenti verranno selezionati attraverso un bando internazionale: è possibile candidarsi fino all’8 gennaio 2018 secondo le modalità illustrate sul sito:

https://didattica.polito.it/master/automotive_suspensions/2018/at_a_glance

È on line il bando per partecipare allo Startup Creation Lab 2017 del Business Club del Dipartimento di Economia e Statistica “Cognetti de’ Martiis”. Il progetto è organizzato in collaborazione con il Collegio Universitario di Torino “Renato Einaudi” e con La Stampa, Media Partner che seguirà tutta l’iniziativa.

Si tratta di un’iniziativa dell’Università di Torino che permette agli studenti di esplorare il mondo delle Startup e sviluppare la propria idea di business da presentare a investitori nazionali e internazionali.

Per tutti i dettagli il bando è disponibile sul sito del Dipartimento di Economia e Statistica “Cognetti de Martiis”.

Puoi inviare la tua candidatura entro le ore 23.59 di martedì 15 novembre 2016, compilando l’ application form.

12Next