All posts tagged evento

Si tratta letteralmente di una doppietta quella che oggi lunedì 8 giugno e domani caratterizzeranno i creative days online dello IED. Si inizia infatti con il workshop in Design della Comunicazione mentre domani sarà la volta del Fashion Design.

Sono entrambe occasione rivolte a studentesse e studenti delle classi IV e IV delle scuole secondarie di secondo grado attraverso le quali avvicinarsi e “toccare con mano” l’offerta formativa dell’Istituto Europeo di Design.

L’orario per entrambi gli appuntamenti é 16.30 – 17.30 ed é necessario iscriversi qui

 

E’ proprio oggi, venerdì 5 giugno, la giornata mondiale dell’Ambiente e ieri ha avuto luogo un importante evento online: il Festival Plant Health 2020 con il contributo di

Chiara Appendino
Stefano Geuna
Ilaria Capua
Jacqueline Fletcher
Maria Lodovica Gullino
Carlo Grignani
Piero Bianucci

Se avete perso gli interventi, é possibile ascoltare i poadcast mentre qui potete ascoltare il messaggio del Segretario Generale dell’ONU.

Si terrà lunedì 8 giugno il nuovo open day online a cura di Iusto.

L’Open Day è un’importante occasione per conoscere e approfondire i corsi di laurea, le modalità di ammissione, le strutture e servizi dell’Ateneo.

Potrai conoscere il Responsabile del corso di laurea, i coordinatori e confrontarti con studentesse e studenti che già frequentano.

Alle ore 11 si terrà la presentazione del Corso di laurea triennale in Scienze dell’Educazione e alle 14 quella del corso di Psicologia. Qui per registrarsi

In occasione della Festa della Repubblicamartedì 2 giugno alle ore 18, in diretta streaming sui portali dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino e dell’Università del Piemonte Orientale e sulle rispettive pagine Facebook, i tre Atenei piemontesi organizzano una maratona di letture ispirata al concetto di libertà.

Docenti, studenti, personale e autori si succederanno nella lettura di testi che esplorano le molte facce di quel valore profondo e assoluto che chiamiamo “libertà”.  Libertà nei versi di Dante, nei drammi di Shakespeare, nell’errare del Cavaliere di Cervantes e nelle riflessioni di Primo Levi, e libertà nelle canzoni di Giorgio Gaber o di Jovanotti: un cammino libero tra letteratura, poesia e musica, che si conclude con il coro “Va’ pensiero” dal Nabucco di Giuseppe Verdi eseguito da Orchestra e Coro del Teatro Regio Torino.

 

La diretta sarà trasmessa dal cortile del Rettorato dell’Università di Torino,

La Fondazione ITS Biotecnologie Piemonte non si ferma nonostante l’emergenza sanitaria e prosegue con le attività di orientamento on-line.
Avrà infatti luogo in live streaming mercoledì 27 maggio dalle ore 16.00 alle ore 17.30 l’Open day per conoscere l’offerta formativa dell’ITS Biotecnologie e gli sbocchi occupazionali dei nostri corsi, “incontrerai” le studentesse e gli studenti oltre alle aziende partner e farai un tour virtuale nella nuova sede.

Per partecipare gratuitamente all’evento iscriviti QUI.

 

Avranno entrambi luogo giovedì 28 maggio gli open day da remoto che vi segnaliamo. Se puntate a una carriera artistica, non potete perdere l’open day limitato a 50 persone che ha pensato per voi l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino dalle 14:30 alle 16. Nel caso lo perdeste, al 25 giugno ne é già stato fissato un altro.

Se invece la traduzione e l’interpretariato sono il vostro futuro, la Scuola Universitaria per Mediatori Linguistici ha messo a punto un open day a partire dalle 14 per scoprire la loro ricca offerta formativa.

Per entrambi gli appuntamenti é obbligatoria la prenotazione.

L’ITS ICT (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) Piemonte non si ferma e ha preparato iniziative ed eventi di comunicazione per descrivere i loro corsi.

Stiamo preparando alcuni video in cui le aziende che lavorano con noi e le immagini, racconteranno i nostri percorsi, le attrezzature, le aule e ciò che contraddistingue il nostro ITS. Tutto sarà disponibile nei prossimi giorni sul loro sito.

E’ stato organizzato per giovedì 4 giugno alle ore 15:00 il primo appuntamento on-line di presentazione dell’ ITS ICT.
Le studentesse e gli studenti interessati e chiunque vorrà partecipare, potrà iscriversi sul loro sito per ricevere il link di accreditamento ed essere aggiornati su date di appuntamenti, iscrizioni e selezioni.

Ulteriori informazioni utili:

– le ISCRIZIONI per il prossimo biennio non sono ancora state avviate, prevediamo l’avvio delle stesse nel periodo di luglio, a seguito delle disposizioni della Regione Piemonte

– l’ITS ICT continua a offrire percorsi di alta specializzazione interamente finanziati quindi gratuiti senza prevedere tasse di iscrizione alla selezione e per la frequenza del biennio. 

– Gli ITS hanno la possibilità di modificare i programmi di studio all’avvio di ogni biennio per poter rispondere concretamente alle esigenze delle aziende, pertanto è possibile che i nuovi percorsi di studio possano subire delle variazioni nel titolo o in alcuni contenuti rimanendo comunque focalizzati sullo studio delle tecnologie per l’informatica e la comunicazione.
– Il periodo vissuto ha anche evidenziato l’importanza e la centralità degli strumenti digitali per tutti i settori produttivi, dando impulso a nuovi investimenti e nuovi strumenti che sosterranno ulteriormente l’occupazione nel settore.  

L’edizione 2020 del Waste Mob è incompatibile con il distanziamento imposto dal Covid-19, ma l’impegno delle università non si spegne e così nasce una campagna social per sensibilizzare sui concetti di economia circolare e upcycling e sul tema del riuso di oggetti e materiali che hanno perso il loro scopo originario e che sarebbero destinati a essere gettati. La campagna prende il nome di #madeincasa2020 e si terrà dal 18 al 27 maggio 2020, sui canali social dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino, dell’Università del Piemonte Orientale, del Centro Universitario Sportivo torinese e del Centro Universitario Sportivo Piemonte Orientale.

 

Dovendo passare molto tempo nelle nostre case, ci siamo dedicati alle pulizie straordinarie e a sgomberare gli spazi che abitiamo da oggetti inutilizzati o non più funzionanti. Invece di gettarli, questa è l’occasione per trovare loro un nuovo scopo.

 

Per partecipare a #madeincasa2020 sarà sufficiente pubblicare su Instagram le foto degli oggetti a cui è stata data una “seconda possibilità” oppure di quelli costruiti riutilizzando materiali di scarto. Ogni post dovrà essere accompagnato dall’hashtag dell’evento #madeincasa2020 e dalla menzione dell’Ateneo di appartenenza. Le foto delle idee più interessanti e innovative verranno condivise dagli Atenei e dai CUS. L’iniziativa è aperta non soltanto agli studenti e al personale degli Atenei e dei Centri Universitari Sportivi, ma a tutta la cittadinanza della Regione Piemonte.

 

Anche quest’anno sono previsti dei premi, che verranno estratti a sorte il 29 maggio 2020 tra coloro che prenderanno parte alla campagna: 50 magliette, 10 tute e 5 esperienze sportive (weekend in barca a vela, uscita di arrampicata in falesia, affitto campi, tessera ingressi in piscina) messe a disposizione dai Centri Universitari Sportivi piemontesi e dal sistema universitario del Piemonte.

 

I risultati dell’estrazione finale e le comunicazioni per i vincitori saranno pubblicati sui profili Instagram dei soggetti organizzatori e sulla pagina Facebook dell’evento, dove sono disponibili il regolamento dell’iniziativa, ulteriori informazioni e tanti consigli per riutilizzare oggetti e materiali recuperati in casa.

Com’è organizzato il cervello dal punto di vista della struttura gerarchica e quanto è complesso il suo funzionamento?
Qual è il nesso mente-cervello e come nascono i pensieri?
Le moderne neuroscienze propongono per rispondere a queste domande un approccio multi-scala, che parte dagli aspetti molecolari e termina con aspetti psicologici, psichiatrici e farmacologici.

La Summer School “Brain and Gut Neuroscience: From Molecules to Mood”, organizzata dal Research Institute for Quantitative and Quantum Dynamics of Living Organisms – Center for Medicine, Mathematics & Philosophy Studies insieme a Bromatech, Politecnico di Torino, Società Italiana di Biologia Sperimentale, intende presentare una visione integrata del cervello umano sia in termini di organizzazione strutturale gerarchica che di complessità funzionale.

Le ipotesi della neuroscienza cognitiva utilizzano le astrazioni teoriche della fisica del XIX secolo. Nello specifico, i modelli di rete neurale di “esperienza cosciente emergente” si basano su analogie con le relazioni tra molecole di cristalli, fluidi e gas e utilizzano ipotesi chimiche sull’emergenza di pensieri, stati d’animo e percezioni dalla modulazione chimica delle interazioni sinaptiche tra i neuroni. Tuttavia, la scienza del XX e XXI secolo offre prospettive probabilistiche da cui osservare il nesso mente-cervello. La meccanica quantistica e la teoria dei campi quantistici hanno dato ai fisici “gradi di libertà” in più. Derivazioni relativamente nuove della fisica quantistica sono poi la teoria dell’informazione quantistica, la crittografia quantistica e il calcolo quantico reale, che, insieme alla cosiddetta biologia quantistica, aprono la strada a nuovi paradigmi cognitivi  e a una nuova letteratura psicologica.

Lo studio di queste teorie può offrire prospettive nuove per la ricerca relativa alla genesi e alla natura della malattia mentale.

Il corso sarà ospitato dal Politecnico, dal 26 al 31 agosto e vedrà riunirsi a Torino 50 medici da tutta Italia e circa 15 studenti di discipline tecniche e fisiche, che discuteranno con 15 speaker di livello internazionale su questi argomenti, tra i quali i professori Ted Dinan (Ireland), Gustav Bernroider (Austria), Paavo Pylkkanen (Finlandia), Mark Rasenick (Chicago, USA) e i docenti italiani Massimo Cocchi, Francesco Cappello, Giuseppe Vitiello e Alessandro Vercelli.

Torino Pride

Domani, venerdì 15 giugno 2018 alle 17.30, nella Corte Interrata del Politecnico di Torino (Aula 8I), è in programma un incontro sul tema “Il patrocinio al Torino Pride e il ruolo dell’Università nella lotta alle discriminazioni”.

A quasi cinquant’anni dall’inizio delle battaglie per il riconoscimento dei diritti fondamentali, la comunità LGBTTQI* (Lesbica, Gay, Bisessuale, Transessuale, Transgender, Queer, Intersex et al.) vede ancora inappagate e inascoltate troppe richieste. La comunità cerca di richiamare l’attenzione sui tempi cupi, “bui” e troppo spesso“addormentati” in cui viviamo, dal punto di vista di discriminazioni, violenze e tutela dei diritti.

La conferenza indagherà il ruolo che gli Atenei devono giocare nella lotta alla discriminazione, in un tempo, quello odierno, che sempre più si sta caratterizzando di sentimenti reazionari e di esclusione del diverso. Per questi motivi, accanto alla convinta adesione dell’Università degli Studi di Torino e del Politecnico alla grande festa dei diritti – il Torino Pride 2018 di sabato 16 giugno -, si è offerto uno spazio di discussione e approfondimento delle tematiche LGBTQI in una particolare applicazione, quella universitaria.

 

Programma


Benvenuto

Claudia De Giorgi, Vice Rettrice per la Qualità, il Welfare e le Pari Opportunità Politecnico di Torino

Saluti Istituzionali

Monica Cerutti, Assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte

Il Torino Pride

Alessandro Battaglia, Presidente del Coordinamento Torino Pride

Le azioni del Cug del Politecnico Di Torino

Cristina Coscia, Presidente CUG Politecnico di Torino

Le azioni del Cug dell’Università di Torino

Chiara Ghislieri, Presidente CUG Università di Torino

La prospettiva degli studenti e delle studentesse del Politecnico

Alessandro Mancuso, Rappresentanti studenti e studentesse CUG Politecnico di Torino

La prospettiva degli studenti e delle studentesse dell’Università

Silvia Giannone e Francesca Durando, Rappresentanti studenti e studentesse CUG Università di Torino

Riflessioni sul Coming Out

Margherita Vaccaneo, Rappresentante studenti e studentesse Alter.POLIS

 


Modera l’incontro Daniele Marchisio, Docente del Politecnico di Torino.

 


A seguire aperitivo offerto ai e alle partecipanti dal Politecnico di Torino.

Prev1345678Next