All posts tagged piemonte

Sabato 11 Dicembre 2021 si svolge “Piemonte 2027 – NextGen per la Sostenibilità”, l’evento organizzato dalla Regione Piemonte in collaborazione con Visionary per individuare nuove proposte per un Piemonte sostenibile a misura di giovani.

Una maratona digitale di circa 5 ore in cui 300/400 giovani si confronteranno sui temi di Sviluppo ResponsabileNew SkillsConnessioni e Benessere. I tavoli di lavoro, grazie alla guida di moderatori appositamente formati, hanno il compito di elaborare idee e proposte sui 4 temi scelti e da integrare con la Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile.

Da lunedì 11 ottobre é attivo il servizio prestito libri a cura di Edisu Piemonte.

ll nuovo prestito si propone come un servizio a misura di utente, con caratteristiche di elasticità e di facilità d’uso.

E’ infatti possibile prenotarsi in qualsiasi momento tramite APP (la stessa già disponibile per la prenotazione del posto in sala studio) e inoltre, questa è la verà novità, prendere e riconsegnare i libri in prestito in una delle sale studio EDISU indicate sulla piattaforma e non come in passato nella sola sede di Via Michelangelo. E’ insomma una specie di sharing dei testi universitari!

Il catalogo, in continuo aggiornamento, si arricchirà nel tempo di sempre nuovi titoli che ci indicherete tramite i sondaggi che lanceremo sulle nostre pagine social, così come della sezione “Biblioteca Internazionale” con testi di narrativa straniera in ben 13 lingue. I titoli disponibili sono consultabili sempre con l’APP!

Dal 14 al 18 ottobre si terrà a Torino il Salone internazionale del Libro (Giovedì, domenica e lunedì – dalle 10:00 alle 20:00, Venerdì e sabato – dalle 10:00 alle 21:00) presso il Lingotto Fiere.

Grazie al contributo della Regione Piemonte é possibile richiedere il Buono da Leggere. Di cosa si tratta?

In cinque giorni verranno distribuiti 13.000 Buoni del valore di 10 euro utilizzabili per acquistare libri di narrativa, saggistica, fumetti, albi illustrati e audiolibri. Possono fare richiesta tutti/e i ragazzi/e dai 14 ai 24 anni domiciliati in Piemonte.

Come ottenerli:

Se hai tra i 14 e i 24 anni e vivi in Piemonte, puoi scaricare il voucher e andare al punto di ritiro all’interno del Salone in galleria visitatori. Ricorda di portare un documento di identità e il tuo biglietto d’ingresso.

Qui il link dove scaricare il tuo buono.

In attesa che la Regione Piemonte approvi il nuovo Regolamento, è possibile presentare dal 7 ottobre 2021 la domanda online di di accesso al servizio ristorazione.

Per quanto attiene i dati economici relativi alla sottoscrizione di ISEE universitario e/o ISEE Parificato si comunica che le modalità di calcolo sono quelle disposte dal Bando di concorso a.a. 2021-22 ovvero:
  • ISEE Universitario rilasciato a partire dal 01 gennaio 2021
  • ISEE Parificato elaborato nel 2021 con documentazione consolare completa in ogni sua parte, ai sensi dell’art. 30 del Bando di concorso a.a. 2021-22.
Si specifica che la documentazione consolare deve essere emessa, tradotta e legalizzata nell’anno 2021.
DESTINATARI/E
Possono accedere al servizio ristorazione:
1 gli studenti e le studentesse iscritti/e: – ad un corso di laurea, laurea magistrale a ciclo unico, laurea specialistica (in possesso di laurea conseguita ai sensi del decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509), laurea magistrale (D.M. 22 ottobre 2004 n. 270) – ai corsi aventi valore legale attivati prima dell’attuazione del decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509, (di seguito indicati come vecchio ordinamento) – ad un corso di specializzazione – ad un corso di dottorato di ricerca, ai corsi di tirocinio formativo attivo (TFA) – ad un master universitario presso gli Atenei Piemontesi, SSML (Scuole superiori per mediatori linguistici), Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica e ISIA con sede legale in Piemonte.
2 Possono inoltre accedere alle Mense Universitarie – studenti iscritti ad altre Università italiane e straniere che si trovino per motivi di passaggio, studio o partecipazione a programmi di mobilità internazionale e al progetto Agon. – studenti iscritti allo IED e IUSTO – docenti, personale universitario e lettori, anche provenienti da altri Atenei italiani e stranieri – borsisti di enti di ricerca privati, di fondazioni e assimilati ed i partecipanti a convegni, seminari ed attività di studio – eventuali altri utenti regolarmente autorizzati dall’Ente.
REQUISITO ECONOMICO
L’accesso al servizio ristorazione a tariffe agevolate è determinato in base alle fasce di reddito individuate nella tabella sottostante ed è previsto solo qualora ISEE Universitario (o ISEE Parificato). Per poter fare richiesta del Servizio Ristorazione EDISU Piemonte, all’atto di compilazione della domanda lo studente o la studentessa deve essere in possesso di un’attestazione ISEE Universitario senza annotazioni di omissioni/difformità oppure un’attestazione ISEE Parificato.

Il servizio di ticketing di Edisu Piemonte riparte oggi lunedì 23 agosto per rispondere ai dubbi e domande di studentesse e studenti in particolare per quanto riguarda

👉🏻 ISEE e accertamenti economici
👉🏻 Revoche e recupero crediti
👉🏻 Borsa di studio e servizio abitativo
👉🏻 Servizio Ristorazione
👉🏻 Contributi integrativi per la mobilità internazionale
👉🏻 Contributi straordinari
👉🏻 Tassa regionale per il diritto allo studio universitario
👉🏻 Tassa regionale per l’abilitazione professionale
👉🏻 Collaborazioni part time 200 ore

Qui il link per aprire un ticket o consultare le faq.

In seguito alle ultime disposizioni ministeriali per il contenimento dei rischi da contagio da Covid -19 e con il passaggio del Piemonte a zona arancione, dal 2 dicembre riaprono le sale studio Edisu Piemonte già in funzione poco prima dell’ultimo lockdown, ma il servizio viene ulteriormente potenziato con l’apertura di Michelangelo Buonarroti e Ormea.

Qui trovate tutti gli orari.

 

Immatricolazioni e Covid, sono scese drasticamente oppure la situazione è stabile? Vediamo l’andamento delle nostre università sul territorio piemontese. Il Piemonte è tra le regioni italiane più colpite dalla pandemia, ma pare che questo non abbia influito sulla volontà di studentesse e studenti di iscriversi all’università.

Uno studio condotto da IRES Piemonte ci permette di avere uno sguardo ampio rispetto la situazione degli atenei piemontesi, vediamo cos’è emerso. Sembra che le immatricolazioni per quest’anno, complessivamente, non abbiano risentito troppo degli effetti negativi del Covid19, le università piemontesi si sono preparate alla didattica a distanza che è tornata ad essere una realtà, in modo da permettere a tutte e tutti di proseguire il percorso universitario, a dispetto della difficile situazione che stiamo vivendo. Politecnico di Torino e UniTO hanno investito fondi per la distribuzione gratuita agli studenti e alle studentesse, in comodato d’uso, di computer portatili, tablet, router e sim, a sostegno come intervento diritto per favorire la fruizione della didattica a distanza.

Arriviamo a parlare di percentuali, il Piemonte Orientale ha visto un incremento del 3,5 per cento delle iscrizioni, incremento sostanziale si è registrato nelle facoltà in ambito medico, esse contano 577 immatricolazioni rispetto alle 399 dell’anno precedente, in totale, sono 3.926 gli studenti e le studentesse che frequentano UPO, l’Università del Piemonte Orientale. In tutto il resto della regione i dati rispecchiano una situazione pressoché stabile. Secondo il dossier di IRES che analizza la situazione geografica, calano studenti e studentesse residenti sul territorio piemontese, a fronte di un aumento dei fuorisede, in particolare coloro che provengono da oltre Ticino.

 

 

L’Università degli Studi di Torino vanta oltre 13 mila studenti e studentesse che alzano la soglia delle iscrizioni al 6 per cento, grazie anche ai vincitori e alle vincitrici delle graduatorie dei test di Medicina. Calano di poco le iscrizioni tra coloro che risiedono in Piemonte (-2 per cento) e nel Sud Italia, aumentano i fuorisede (6 per cento) insieme ad una crescita di studenti e studentesse internazionali (3 per cento), aumentano del 48 percento , invece, i provenienti dalla Lombardia.

 

Meno iscrizioni a Giurisprudenza, Economia, Statistica per le Organizzazioni e Scienze Politiche, studenti e studentesse preferiscono i corsi teledidattici: Amministrazione Aziendale e Scienze dell’Amministrazione. Cala drasticamente, invece, la percentuale di immatricolazioni a Scienze Gastronomiche, con il 22 per cento di iscrizioni totali in meno.

 

Studio IRES Piemonte | Fonte Corriere Torino

 

Ylenia Covalea


 

Parte la prima call 2020/2021 dell’attività “Dallo studio alla ricerca” del Progetto di Eccellenza.
📝 Iscrizioni fino al 15 novembre
📌 Il progetto:
“La libertà d’impresa tra diritto europeo e nazionale”; il progetto consiste nello studio della giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’UE in materia di libertà d’impresa, con un approfondimento anche su alcuni ordinamenti nazionali, a cominciare da quello italiano.
📌 Gli obiettivi:
Favorire l’apprendimento delle modalità con le quali si conduce una ricerca giurisprudenziale ragionata.
Qui il bando
Iscriviti qui
Conoscete il fondo rotativo dell’Edisu Piemonte?
Il fondo è rivolto a studenti e studentesse fuori sede, richiedenti la borsa di studio e il servizio abitativo, risultati idonei nelle graduatorie definitive di servizio abitativo e non assegnatari a seguito di dichiarazione di interesse.
Domanda online dal 2 ottobre 2020 per il Fondo Rotativo per deposito cauzionale di Edisu.
❔Cos’è il Fondo Rotativo?
💵 È un sostegno economico che copre il pagamento del deposito cauzionale richiesto in sede di stipula di contratto di locazione. Si tratta di un anticipo dell’importo di borsa di per studenti e studentesse fuori sede richiedenti borsa di studio e servizio risultati/e idonei/e al posto letto nelle graduatorie definitive ma non assegnatari/e a seguito di dichiarazione di interesse.
ℹ️ L’importo è pari a due mensilità, verrà riconosciuto interamente o in quota parte in base al numero degli intestatari e non può superare € 800,00. L’ importo è un anticipo dell’importo di borsa di studio.
Per informazioni consulta il Bando Edisu ma ricordate che la domanda va fatta online dal 2 ottobre 2020

CONTRIBUTO INTEGRATIVO MOBILITA’ INTERNAZIONALE 2️⃣0️⃣2️⃣0️⃣

Sei uno studente ful- time e hai vinto la borsa di studio EDISU 2019/2020?

Sei stato selezionato dal tuo Ateneo per svolgere un progetto di mobilità internazionale 2020/2021?

Da oggi ➡️ 29 aprile ⬅️ puoi fare domanda per il contributo e hai tempo fino al 29 maggio 2020 (ore 12).

Scopri come fare ➡️➡️➡️ https://bit.ly/2YfsXh8

12Next