All posts tagged laurea

Sono due le lauree magistrali che il Politecnico di Torino ha pensato per l’anno accademico 2021/2022 per affrontare le sfide della transizione ecologia.

TECNOLOGIE PER LE TRANSIZIONI

Il progetto sperimentale di alta formazione “Tecnologie per le transizioni” è finalizzato alla formazione di professionalità ingegneristiche qualificate ad affrontare i problemi multidimensionali posti dalla transizione ecologica (Green Technologies) e dalla transizione digitale e delle infrastrutture (Smart Infrastructures), temi che rivestono grande rilevanza strategica nel quadro del Next Generation EU.
Gli studenti e le studentesse interessati/e potranno scegliere tra una delle seguenti alternative:
1. Conseguimento di un doppio titolo attraverso la definizione di un piano degli studi specifico sulla prima laurea magistrale, che consenta il conseguimento della seconda laurea in un anno a seguito di abbreviazione carriera
oppure
2. Inserimento nel piano degli studi di insegnamenti predefiniti (crediti liberi e aggiuntivi) per l’acquisizione di competenze specifichedelle Smart Infrastructures o delle Green Technologies, che troveranno esplicita descrizione all’interno del diploma supplement
INGEGNERIA MATEMATICA/DATA SCIENCE ENGINEERING
Questo percorso dà la possibilità di aderire al progetto per il conseguimento di un doppio titolo di studio. Gli studenti e le studentesse immatricolati/e a uno di questi due Corsi di Laurea Magistrale, a seguito del conseguimento del titolo di studio, potranno immatricolarsi all’altro Corso di Laurea Magistrale con un’abbreviazione di carriera di circa 52 CFU.
Per chi sceglie il percorso in  Ing. Matematica –> Data science and engineering il profilo professionale previsto è quello di Ingegnere matematico-statistico con approfondite competenze di tipo informatico per la scienza dei dati.
Per chi sceglie il percorso Data science and engineering –> Ing. Matematica i profili professionali sono :
1) Data scientist con approfondite competenze matematico-statistiche
2) Data engineer con approfondite competenze matematico-statistiche

Il riscatto del corso di laurea è un istituto che permette di valorizzare ai fini pensionistici il periodo del proprio corso di studi, a condizione che l’interessata/o abbia conseguito il titolo di studio.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti coloro che abbiano conseguito il diploma di laurea o titolo equiparato.

La facoltà è esercitabile anche dai soggetti inoccupati che, al momento della domanda, non risultino essere stati mai iscritti ad alcuna forma obbligatoria di previdenza e che non abbiano iniziato l’attività lavorativa in Italia o all’estero.

Come funziona

Si possono riscattare:

  • * i diplomi universitari, i cui corsi non siano stati di durata inferiore a due e superiore a tre anni;
  • * i diplomi di laurea i cui corsi non siano stati di durata inferiore a quattro e superiore a sei anni;
  • * i diplomi di specializzazione conseguiti successivamente alla laurea e al termine di un corso di durata non inferiore a due anni;
  • * i dottorati di ricerca i cui corsi sono regolati da specifiche disposizioni di legge;
  • * i titoli accademici introdotti dal decreto 3 novembre 1999, n. 509 ovvero Laurea (L), al termine di un corso di durata triennale e Laurea Specialistica (LS), al termine di un corso di durata biennale propedeutico alla laurea.

Per quanto riguarda i diplomi rilasciati dagli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale, possono essere riscattati ai fini pensionistici, secondo le vigenti disposizioni in materia, i nuovi corsi attivati a decorrere dall’anno accademico 2005-2006 e che danno luogo al conseguimento dei seguenti titoli di studio:

  • * diploma accademico di primo livello;
  • * diploma accademico di secondo livello;
  • * diploma di specializzazione;
  • * diploma accademico di formazione alla ricerca, equiparato al dottorato di ricerca universitario dall’articolo 3, comma 6, decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005, n. 212 (messaggio 14 giugno 2010, n. 15662).

I diplomi accademici rilasciati dalle predette Istituzioni A.F.A.M, conseguiti in base all’ordinamento previgente all’entrata in vigore della legge n. 508/1999, possono essere riscattati alle condizioni indicate nella circolare 21 agosto 2020 n.95.

QUANTO COSTA

Disponibile sul sito dell’Inps un nuovo servizio online per valutare gli effetti del riscatto della laurea ai fini pensionistici, utilizzabile con dispositivi mobili o fissi (Pc, tablet o telefono cellulare). Il servizio, spiega l’Istituto, fornisce informazioni, sulla base della normativa vigente, sulle varie tipologie di riscatto e sui possibili vantaggi fiscali e consente di ottenere una simulazione orientativa del riscatto, della sua rateizzazione, della decorrenza della pensione (con e senza riscatto) e del beneficio pensionistico derivante dal pagamento dell’onere.

 

Il Senato della Repubblica ha approvato all’unanimità, in via definitiva, il disegno di legge collegato alla manovra di bilancio sui titoli universitari abilitanti.

La finalità del provvedimento è rendere l’esame conclusivo del corso di studi universitario di alcune professioni regolamentate coincidente proprio con l’esame di stato che abilita a svolgerle.

Al corso di laurea in Medicina, si vanno ora ad aggiungere i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in odontoiatria e protesi dentaria (classe LM-46), in farmacia e farmacia industriale (classe LM-13), in medicina veterinaria (classe LM-42), oltre che la laurea magistrale in psicologia (classe LM-51)

Il percorso di abilitazione viene sostituito dal conseguimento di “almeno 30 crediti formativi universitari”, acquisiti con “lo svolgimento di un tirocinio pratico-valutativo interno ai corsi di studi.

Il disegno di legge rende abilitante anche l’esame finale delle laure professionalizzanti in professioni tecniche per l’edilizia e il territorio (classe LP-01), professioni tecniche agrarie, alimentari e forestali (classe LP-02), e professioni tecniche industriali e dell’informazione (classe LP-03).

La legge specifica che l’adeguamento del sistema universitario si applicherà “a decorrere dall’anno accademico successivo a quello in corso alla data di adozione”. Le norme saranno valide per le università statali e non statali legalmente riconosciute, comprese le università telematiche.

Ricorda: hai tempo fino al 30 giugno per compilare o modificare il tuo pianocarriera a Unito.

Per compilare o modificare on line il piano carriera accedi alla tua MyUniTO e seleziona direttamente l’icona “Compilazione piano carriera” oppure seleziona la voce “Compilazione piano carriera” all’interno del menù “Carriera”.

Per scegliere o modificare on line il percorso/curriculum seleziona la voce “Scelta percorso studi” all’interno del menu “Carriera”.

Non é invece più possibile modificare l’impegno (full time/part-time)

🚫Se intendi laurearti entro la sessione straordinaria dell’anno accademico 2019/2020 non devi compilare o effettuare modifiche sul piano.

👀 Tutte le informazioni per la compilazione le trovi qui: https://bit.ly/3cpfuJZ

Hai sempre sognato iscriverti a due corsi di studi universitari? Bene! Forse ti interesserà sapere che è stato adottato il testo base della legge che vedrà l’abolizione del divieto di iscrizione a due corsi di studi universitari contemporaneamente. Ne ha parlato Alessandro Fusacchia, membro della Commissione Cultura e relatore del provvedimento.
Alla Camera è stato adottato il testo della Commissione Cultura che vuole l‘abolizione di un divieto in vigore dal 1933. L’Italia ha voglia di mettersi al passo con l’Europa: potrebbe diventare finalmente possibile iscriversi a più corsi di laurea allo stesso tempo, creando quindi un curriculum professionale multidisciplinare.
Vi terremo aggiornate/i sull’iter legislativo del provvedimento, che potrebbe concludersi in tempo per le immatricolazioni del 2021/2022.
Intendi iscriverti ad una laurea magistrale ad accesso libero presso l’Università degli Studi di Torino? Ecco cosa fare:
1️⃣ Presenta la domanda di ammissione preliminare secondo le modalità e le scadenze del tuo corso di laurea magistrale. L’invio può essere online o cartaceo, in base al tuo corso di studio;
2️⃣ Attendi l’esito. Ricorda che ogni domanda verrà valutata e potranno essere previsti eventuali date per colloqui;
3️⃣ Immatricolati entro il 20 gennaio 2021.
Trovi tutti le info su www.unito.it

Laurea in Psicologia allo IUSTO – Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo.

Aperte le domande di ammissione alla Laurea triennale in Psicologia con frequenza nei weekend.
Immatricolazioni al secondo semestre, iscrizioni on line entro il 15 febbraio 2015.

Per maggiori info: http://bit.ly/1wHa7f7