All posts tagged evento

Dal 2002 é stata introdotta in Italia la possibilità di richiedere il riconoscimento del proprio titolo di studio ottenuto all’estero.

L’ente competente per richiedere il riconoscimento accademico del tuo titolo di studio estero è l’università, a cui puoi rivolgerti per le seguenti finalità:

  • accesso all’istruzione superiore: questa procedura non trasforma il tuo titolo estero di scuola secondaria in un titolo italiano, ma consiste in una valutazione del tuo titolo estero per l’accesso a corsi di I ciclo (laurea e laurea magistrale a ciclo unico)
  • proseguimento degli studi universitari: questa procedura non trasforma il tuo titolo accademico estero in un titolo italiano, ma consiste in una valutazione del tuo titolo estero per l’accesso a corsi di II ciclo (laurea magistrale)
  • conseguimento dei titoli universitari italiani (procedura un tempo chiamata “equipollenza”): questa è una procedura di valutazione dei titoli finali esteri di I e II ciclo (lauree estere) per l’ottenimento di un corrispondente titolo finale italiano rispettivamente di I o di II ciclo (laurea, laurea magistrale a ciclo unico, laurea magistrale) con l’obiettivo di rilasciare un titolo finale italiano, cioè avente valore legale nel nostro sistema.

Le prossime scadenze sono il 31 marzo 2022 per la  Procedura per l’ottenimento dell’equipollenza al Politecnico di Torino e il 6 maggio 2022 per il riconoscimento titoli di studio esteri dell’Università degli Studi di Torino.

Dureranno due giorni e in remoto gli open days del Politecnico di Torino per conoscere l’offerta formativa dell’Ateneo per l’anno accademico 2022/2023.

Il 15 e il 16 marzo saranno dedicati a incontri con docenti ed esperte/i di orientamento e la possibilità di seguire le presentazioni dei 25 corsi di Laurea triennale offerti dall’Ateneo nelle aree dell’Ingegneria, dell’Architettura, del Design e della Pianificazione territoriale. Un’occasione anche per scoprire tutti i servizi, i progetti speciali e molto altro ancora. Il programma sarà disponibile a breve

 

StepToStart 2022 è un ciclo di sei incontri formativi da febbraio a maggio 2022, il venerdì dalle 15.30 alle 17.00/17.30. Ogni incontro si articolerà in 45 minuti di teoria, 30/45 minuti di testimonianze dirette e confronto con degli Spin-off sulla tematica affrontata e 15/30 minuti di tavola rotonda/Q&A.

Attraverso questo nuovo format si parlerà dell’iter e degli strumenti per la creazione di una start-up accademica; di come costruire un team, le competenze necessarie e come sviluppare le skills manageriali; dell’IP come asset strategico per le start-up; di come far crescere uno spin-off sia attraverso le partnership con altre aziende che attraverso finanziamenti da parte dei venture capitalist.

Verrà offerta la possibilità di ascoltare le testimonianze dirette e di confrontarsi con alcune start-up nate da progetti di ricerca del Politecnico di Torino (come SynDiagOmnidermalToothpicWave For EnergyU-care medicalAquaSeek) e di altri atenei italiani (come Quest-it).

Gli incontri si terranno in modalità mista. Sarà infatti possibile partecipare in presenza oppure tramite collegamento online. Chi seguirà gli eventi in presenza potrà beneficiare dell’aperitivo o delle merende offerte nei diversi incontri.

Le iscrizioni al primo incontro con aperitivo (e/o agli altri incontri di vostro interesse) sono aperte fino al 15 gennaio

admissions tests

I corsi di laurea magistrale del Dipartimento di Management dell’Università degli studi di Torino prevedono l’accesso a numero programmato, pertanto se sei interessato/a ad immatricolarti nei seguenti corsi di laurea:

dovrai sostenere un test di ammissione con relativa pubblicazione della graduatoria. La novità non é questa ma il fatto che la data del test sarà martedì 7 settembre prossimo in presenza in una delle seguenti sedi a Torino:

Scuola di Management ed Economia – C.so Unione Sovietica 220;

Scuola di Amministrazione Aziendale – Via Ventimiglia 115.

A scadenza avvenuta delle iscrizioni al concorso, tutti gli iscritti in situazione di elevata fragilità già accertata avranno la possibilità di comunicare (e comprovare con opportuna certificazione) la necessità di svolgere il test a distanza.

 

 

Ti interessa la professione del/della logopedista o del/della tecnico/a di Laboratorio Biomedico?

Vuoi sapere come accedere ai corsi di laurea?
Sei curioso di conoscerne gli insegnamenti e gli sbocchi lavorativi?

Sono molti i profili professionali attinenti ai corsi di Laurea della Scuola di Medicina che hanno un numero di posti disponibili superiori a quelli a cui le e i giovani rispondono. InformaGiovani con la Scuola di Medicina desiderano presentarvi i profili professionali delle professioni sanitarie poco conosciuti, ma che assicurano un’occupazione in molti ambiti lavorativi.

Se sei interessata o interessato, partecipa all’evento ad accesso libero e gratuito. È sufficiente compilare un form per ricevere l’invito attraverso la tua mail.

L’incontro è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche della Scuola di Medicina – Università degli Studi di Torino.

Interverranno:

  • la dott.ssa Anna Rosa Accornero per il corso di laurea in Logopedia

  • il dott. Francesco Martinelli per il corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico

 Puoi trovare maggiori informazioni su questi argomenti:

Come partecipare
La partecipazione è libera, gratuita e ad accesso libero. L’incontro si svolge attraverso il software gratuito di Google Meet previa compilazione del form online.
Puoi trovare il form e restare aggiornato su: Facebook e Instagram

 

 

Sapete che cos’è Free spot al Cus Torino? Ve lo spieghiamo noi

Il Cus Torino mette a disposizione
2 ingressi gratuiti a settimana nella palestra di Via Braccini;
un’ora gratuita di affitto campi (beach, calcio a 5, tennis, golf, basket) in una delle 5 sedi nei mesi di luglio e agosto;
– è necessario essere in possesso di un certificato medico valido;
– bisogna essere tesserati CUS per l’anno 2021/2022;
– prenotare l’ingresso in palestra al link https://www.custorino.it/prenotazione-ore-campi/
prenotare telefonicamente le ore nei campi contattando il centro sportivo.

NOTA BENE: la gratuità del campo è disponibile solo ed esclusivamente se ad utilizzare il campo prenotato sono TUTTI studenti universitari tesserati CUS Card (chi non lo fosse ancora può procedere gratuitamente con il tesseramento online, da APP o presso la segreteria). Nel caso in cui anche uno solo dei partecipanti all’attività non sia universitario, dovrà essere corrisposta la tariffa universitaria  e non verrà garantita la gratuità di affitto.

IMPORTANTE:

  • in caso di studenti non tesserati per l’anno in corso la prenotazione sarà atomicamente rifiuta
  • se verranno effettuate prenotazioni non conformi, quali la mancata presenza presso la struttura senza preventivo avviso e/o la prenotazione di un numero superiore di ore rispetto al consentito, l’utente vedrà sospesa e bloccata la possibilità di prenotazione per 1 mese. In caso di reiterazione della violazione l’utente sarà segnalato all’Ateneo e la CUS Card bloccata per l’intero anno accademico

Partiranno il prossimo 28 giugno gli open day per conoscere l’offerta formativa TriennalePost DiplomaMaster e di Formazione Continua, nelle aree del Design, della Moda, delle Arti Visive, dell’Arte, della Comunicazione e del Restauro.

Durate le giornata hai l’occasione di interagire direttamente con docenti, ex studentesse ed ex studenti oltre ad advisor per approfondire il corso di tuo interesse, e per scoprire tutte le opportunità offerte dal network IED.

Quali sono le aree disciplinari dei corsi di studio offerti dalla sede di Torino di IED?

  • DESIGN
  • ARTI VISIVE
  • MODA

Sono 10 le linee guida che disciplineranno il rispetto della parità di genere nei convegni e negli eventi di divulgazione scientifica da parte dell’Università degli studi di Torino. Tra queste ad esempio “almeno un terzo dei relatori devono essere donne, attenzione al linguaggio di genere nella preparazione delle locandine e brochure degli eventi, non partecipare a convegni dove non è garantito l’equilibro di genere”.

L’ateneo valuterà la concessione di patrocinio, qualora ci siano iniziative dove non è garantito equilibrio fra i generi. Gli eventi dovranno poi essere organizzati in luoghi ed orari che non ostacolino la partecipazione femminile.

Queste linee guida – ha sottolineato Elena Bigotti, consigliera di Fiducia UniTo – sono una cartina al tornasole della maturità dell’Ateneo. Non hanno un’efficacia vincolante, cioè non danno luogo a sanzioni se non rispettate: chi non le segue, si comporta in maniera diversa rispetto all’Ateneo “.

 

 

Giovedì 17 giugno 2021 dalle 14:30 alle 17:30, si terrà l’evento “La violenza contro le donne. Riflessioni e interventi possibili” organizzato dal CIRSDe, Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere dell’Università di Torino.

👩‍💻 Programma:

📍SALUTI: Dott. Giancarlo Marenco

📍LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE. QUALI PREVENZIONI – Prof.ssa Norma De Piccoli

📍FEMMINICIDIO: RELAZIONI CHE UCCIDONO – Prof.ssa Georgia Zara

📍LA VIOLENZA SOTTILE: SESSISMO BENEVOLO, MICROAGGRESSIONI, VITTIMIZZAZIONE SECONDARIA – Prof. Vincenzo Bochicchio

📍ASPETTI PSICOLOGICI NELL’ACCOGLIENZA E NELLA PRESA IN CARICO DELLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA: L’ESPERIENZA DEL CENTRO ESPERTO SANITARIO REGIONALE – Dott.ssa Alessandra Sena

📍LA RELAZIONE NELLA CONSULENZA PSICOLOGICA PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA MASCHILE – Dott.ssa Pierangela Peila Castellani

🔗 Per iscriverti e seguire l’evento collegati qui: https://bit.ly/352mLeQ

Venerdì 4 giugno 2021 dalle ore 17.00 alle ore 20.00 nell’Ipogeo della Rotonda dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino inaugurazione di ALTER, mostra d’arte transitiva di Gabriele Boccacini.
“Pratica artistica che si muove a trecentosessanta gradi, con una totale contaminazione di linguaggi e di ruoli, in cui il teatro non si limita ad una pratica di ricreazione culturale, sebbene talvolta di alto livello, ma diviene vita vissuta ed azione praticata collettivamente. Questa mostra è una tangibile testimonianza di questa pratica che tende a trasformare i cittadini in autentici protagonisti delle azioni artistiche.” Dall’introduzione in catalogo di Edoardo Di Mauro e Paola Gribaudo, Direttore e Presidente dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
La mostra sarà visitabile per un mese nella doppia sede dell’Accademia Albertina e presso le Officine Caos.
Per prenotazioni:
www.metropolitan.info / info@stalkerteatro.net / 011-7399833
Il progetto è nell’ambito di Metropolitan Art di Stalker Teatro
Prev12349Next