All posts tagged Vittoria

Si terrà l’8 marzo 2022 alle ore 16:30  l’open day della Scuola Universitaria Vittoria presso la sede di Torino, in via delle Rosine 14. Questo appuntamento sarà l’occasione durante la quale sarà possibile interagire ponendo domande al coordinamento didattico e ai/alle docenti.

OFFERTA FORMATIVA

 

Corso in MEDIAZIONE LINGUISTICA

(titolo equipollente L-12)

Corso di durata triennale, corrispondente a 180 CFU, riconosciuto dal Ministero dell’Università (D.M. n. 38 del 10.01.2002, D.M. 31.07.2003), che rilascia titoli di studio equipollenti alla LAUREA di primo livello. Il percorso formativo, caratterizzato dall’insegnamento approfondito delle lingue straniere e della comunicazione multimediale, prevede combinazioni linguistiche differenti: inglese-francese, inglese-tedesco, inglese-spagnolo, inglese-russo, e consente un immediato inserimento nel mondo del lavoro oppure di proseguire gli studi universitari nei bienni specialistici previsti dalle università nell’area traduzione e/o interpretazione di conferenza.

 

Corso in INTERPRETARIATO E TRADUZIONE

 (laurea magistrale LM-94 in convenzione con UNINT Roma)

Corso di durata biennale, corrispondente a 120 CFU, svolto in convenzione con la Facoltà di Interpretariato e Traduzione della Università degli Studi Internazionali (UNINT) di Roma (autorizzazione Ministero Università D.D. 03/12/2007 pubblicato sulla G.U. n.289/2007). Il percorso formativo si articola in due curricula (Traduzione specialistica o Interpretazione di conferenza), offrendo due indirizzi altamente specializzati finalizzati ad approfondire competenze teorico-metodologiche ed operative imprescindibili per la figura professionale del traduttore e/o interprete.

 

Lovers, Visioni LGBTQI con DAMS, IAAD e Vittoria

Comincia oggi Lovers, il festival torinese di cinema LGBTQI. L’edizione di quest’anno è dedicata a Marielle Franco, consigliera comunale di Rio de Jainero e attivista, uccisa lo scorso 15 marzo. Un omaggio, questo, che evoca e richiama il claim Oh Rights! della manifestazione. Amore e diritti, amori e diritto: aspetti che insieme si legano in una società che aspira ad essere totalmente inclusiva, aperta a tutte le voci: non solo le più autorevoli e anziane, ma anche le più giovani. Lovers rinnova per questo le sue partnership con l’Università di Torino e gli altri istituti del territorio, come Vittoria, Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, e IAAD, Istituto d’Arte Applicata e Design.

Gli studenti del DAMS, coordinati da Massimiliano Quirico, diventeranno, a tutti gli effetti, una vera giuria internazionale. La sezione Future Lovers premierà il vincitore con il trofeo Fotogrammi Sovversivi. La partnership con il DAMS continuerà con Serial Lovers (a cura di Elisa Cuter), un workshop dedicato alla storia della serialità televisiva. Con meno restrizioni e differenti usi della narrazione, il piccolo schermo da tempo rivaleggia con il cinema nel rappresentare l’identità della comunità LGBTQI. Dalle origini (QueerasFolks, Will & Grace), alle nuove produzioni e alle nuove tematiche queer (Sense8, Transparent), fino all’autoproduzione sul web (G&T, Re(l)azioni a catena) in compagnia di critici, studiosi e registi.

Anche lo IAAD ha dato un importante contributo al festival! Si tratta dell’immagine guida, realizzata dagli studenti del 2° anno del Dipartimento di Communication Design guidati da Giorgio Calandri, docente di Art Direction. Traduzioni e sottotitoli saranno invece affidati ad un’altra eccellenza cittadina, il Vittoria, che permetterà ai suoi studenti di poter collaborare al dietro le quinte della grande macchina Lovers.

Consulta qui il programma del festival.

Buona Visione!