All posts tagged università di torino

Un Open Day dedicato ai Master in Alto Apprendistato gratuiti istituiti dall’Università di Torino e gestiti dal Corep Torino.
📍 Giovedì 6 luglio 2023, dalle 16.30 alle 18.30 – Aula Master della SAA (via Ventimiglia 115) e on line
💼 I Master in Alto Apprendistato, istituiti dai dipartimenti di Giurisprudenza, Informatica e Management, sono un’occasione per acquisire competenze e conoscenze specifiche in ambiti professionali di grande interesse e di richiesta sul mercato del lavoro. Grazie alla formula dell’apprendistato, i partecipanti ai Master hanno la possibilità di lavorare fin dall’inizio del master presso importanti aziende, applicando quanto si apprende durante il percorso formativo.
Registrazione entro il 5 luglio ore 14 qui: https://www.unito.it/…/open-day-master-alto-apprendistato

A partire da lunedì 19 giugno, aprirà al Campus Luigi Einaudi di Lungo Dora Savona dalle 20:00 alle 23:00 un’aula studio con accesso esterno da Viale Ottavio Mai per continuare a studiare anche dopo la chiusura del Campus.

L’aula 4 sarà anche aperta per realizzare eventi su richiesta anche serali a disposizione della comunità universitaria.

Dal 1998 AlmaLaurea realizza con cadenza annuale l’Indagine sulla Condizione occupazionale dei Laureati. L’Indagine, realizzata a uno, tre e cinque anni dal titolo, restituisce un’ampia fotografia dell’inserimento nel mercato del lavoro dei Laureati, delle caratteristiche del lavoro trovato, tra cui la professione e la retribuzione, dell’utilizzo nel lavoro delle competenze acquisite all’università. Il 25° rapporto ha riguardato 670.000 intervistate/i di 78 differenti atenei.

Per quanto riguarda l’Università degli studi di Torino, l’indagine sulla condizione occupazionale ha coinvolto complessivamente 26.166 laureati/e. I dati – informa UniTo – si concentrano sull’analisi delle performance dei laureati di primo e di secondo livello usciti nel 2021, intervistati a un anno dal titolo, e su quelle dei laureati di secondo livello usciti nel 2017, intervistati dopo cinque anni.

Per i/le laureati/e triennali (mai iscritti a un successivo corso), cresce inoltre il tasso di occupazione a un anno dalla laurea dal 76,2% (nel Rapporto 2022) al 76,4% (nel Rapporto 2023). Bene pure gli altri parametri: cala il tasso di disoccupazione dal 10,3% al 9,1%, diminuisce il lavoro part-time dal 21,4% al 19% e la retribuzione passa da 1.304 a 1.331 euro mensili netti.

UniTo fa registrare una performance positiva anche rispetto alle medie nazionali. Il tasso di occupazione dei laureati triennali Unito è del 76,4% rispetto al 75,4% nazionale.

Anche per i laureati di secondo livello a 1 anno dalla laurea, rispetto ai risultati del precedente Rapporto, l’Università di Torino migliora il tasso di occupazione, dal 75,4% del 2022 al 77,9% nel 2023, cala il tasso di disoccupazione dall’11,6% al 9% e diminuisce il lavoro part-time dal 18,7% al 14,4%. Rispetto alle medie nazionali, il tasso di occupazione dei laureati di secondo livello a 1 anno dalla laurea dell’Università di Torino è del 77,9% rispetto al 77,1% nazionale.

A 5 anni dalla laurea di secondo livello, il tasso di occupazione rimane pressoché invariato rispetto all’anno precedente, mentre aumenta la retribuzione mensile netta, che passa da 1.641 euro del 2022 a 1.696 euro del 2023, cala il tasso di disoccupazione dal 3,8% al 3,3% e diminuisce il lavoro part-time dal 9,4% all’8%. Rispetto alle medie nazionali, il tasso di occupazione dei laureati di secondo livello a 5 anni dalla laurea dell’Università di Torino è del 90% rispetto all’88,7% nazionale.

Per quanto riguarda invece il profilo occupazionale dei laureati del Politecnico, l’Indagine evidenzia che si tratta di giovani che in larga parte (l’86,6%) continuano gli studi dopo la laurea triennale, rimandano cioè al post-laurea di tipo magistrale il vero ingresso nel mondo del lavoro. Tra i laureati triennali che non si sono mai iscritti a un corso di laurea magistrale e che quindi sono entrati nel mondo del lavoro, il tasso di occupazione risulta del 74,6%, a fronte di un dato nazionale del 75,4%.

Il dato di riferimento più significativo risulta comunque quello che riguarda i laureati magistrali a un anno dalla laurea, che continua a salire rispetto agli anni precedenti, sempre decisamente sopra la media nazionale: è occupato il 90,7% dei laureati magistrali del Politecnico di Torino, un valore di gran lunga superiore al 77,1% nazionale. Aumenta rispetto allo scorso anno il tasso di occupati a un anno dalla laurea magistrale nell’area dell’Ingegneria, attestandosi sul 95,1%; in aumento costante anche il dato relativo ai laureati magistrali in Architettura, con l’87.7% di occupati.

 

La percentuale di occupati aumenta ulteriormente, secondo gli ultimi dati di Almalaurea, a cinque anni dal conseguimento dal titolo, quando raggiunge il 94% a fronte dell’88,7% del dato nazionale.

Interessante anche la tipologia di occupazione di questi laureati (il 41,7% può contare su un contratto alle dipendenze a tempo indeterminato) e con una significativa differenza di retribuzione tra i laureati magistrali del Politecnico e la media italiana: 1.632 euro netti mensili a fronte di una retribuzione media di 1.366 euro a un anno dal titolo e 2.013 euro rispetto a 1.697 euro a cinque anni dalla laurea: entrambi i dati in aumento rispetto al precedente rilevamento.

Giovedì 25 maggio il Campus Luigi Einaudi di Torino ospiterà due eventi pensati per portare un po’ di chiarezza a chi sta cercando di capire come indirizzare il proprio futuro dopo #ICTUnito, il corso di laurea triennale in Innovazione sociale, Comunicazione e nuove tecnologie del Dipartimento Culture, Politica e Società dell’Università di Torino.

l corso è noto per la sua ottica professionalizzante, la multidisciplinarietà e la possibilità – soprattutto all’ultimo anno – di personalizzare la propria carriera approfondendo gli ambiti di interesse. Le strade che si aprono dopo la laurea sono quindi potenzialmente molto diverse tra loro ed è normale avere qualche dubbio su come muoversi.

Al mattino accoglierà alcuni e alcune ex studenti/esse che racconteranno le loro diverse esperienze a seguito della laurea, sia in ambito accademico che lavorativo.

Nel pomeriggio invece ci sarà un momento di incontro con aziende interessate a farsi conoscere e, soprattutto, a conoscere studenti e studentesse.

9.30 – 13:00
Una finestra sul futuro: talk con ex studenti

Aula Einaudi 1 Palazzina Einaudi , Campus Luigi Einaudi

L’evento si propone di “aprire una finestra sul futuro”, riportando le testimonianze di alcuni e alcune ex studenti del corso; c’è chi ha deciso di continuare il percorso accademico iscrivendosi ad una laurea magistrale, e chi ha mosso i primi passi nel mondo del lavoro. Ognuno di loro parlerà della sua esperienza particolare, presentando possibili scenari post laurea.

14.00 – 18:00
Un ponte con il mondo del lavoro: stand con le aziende

Aula Einaudi 1 Palazzina Einaudi, Campus Luigi Einaudi + cortile esterno

L’evento, alla sua seconda edizione, è pensato come un ponte tra studenti mondo del lavoro. Come ogni ponte è pensato per essere attraversato da entrambe le parti: per le aziende si tratta di un momento per scoprire meglio il corso di laurea in #ICTUnito e chi lo frequenta, per le/gli studenti è l’occasione di incontrare varie realtà lavorative e di farsi conoscere, parlando direttamente con le aziende ed eventualmente lasciando il proprio curriculum, sia in ottica di assunzione, sia per un tirocinio.

L’evento è diviso in due parti, una prima parte di presentazione generale in Aula Einaudi 1, una seconda parte più interattiva e libera negli stand all’esterno. Lo scorso anno questo momento di scambio ha portato a molte opportunità concrete di entrare a far parte delle aziende ospitate.

Saranno due momenti utili per chi frequenta il terzo anno e sta valutando come procedere o sta cercando di inserirsi nel mondo del lavoro, ma anche per chi frequenta gli anni precedenti e vuole capire come indirizzare il proprio piano carriera.

Il MIUR ha reso noto le date dei test di ingresso “nazionali” con le diverse modalità e specifiche.

PROFESSIONI SANITARIE

  • Corsi di Laurea Triennali: giovedì 14 settembre 2023;
  • Corsi di Laurea Magistrali: giovedì 28 settembre 2023;

ARCHITETTURA

Ciascun ateneo gestirà il proprio test che dovrà tuttavia tenersi entro venerdì 29 settembre 2023

SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Il test avrà luogo mercoledì 20 settembre 2023

In occasione della XXXV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino Edisu Piemonte distribuirà presso il suo stand (M129 – L130, Pad 2) duemila buoni libro del valore di 10 euro ciascuno ai primi duemila studenti e studentesse delle università piemontesi e degli istituti AFAM che si recheranno a ritirarli con documento d’identità e Smart Card. I buoni saranno poi spendibili presso gli editori e le librerie convenzionate in tutti i giorni del Salone.

L’iniziativa è sancita dal protocollo d’intesa che prevede le firme di Edisu Piemonte, Associazione Torino, la Città del Libro e Circolo dei Lettori. Il Consiglio di Amministrazione dell’Ente per il diritto allo studio ha infatti approvato lo scorso 8 maggio lo stanziamento di 20mila euro a copertura dei buoni.

Il buono é spendibile presso gli editori che espongono la locandina ad hoc ed aderiscono all’iniziativa.

 

 

IAAD, Istituto d’Arte Applicata e Design, organizza per il prossimo giovedì 18 maggio un info digital day per scoprire i Diplomi Accademici di I livello IAAD e le novità dell’anno accademico 2023-2024.
Potrai partecipare, in base percorso al percorso di tuo interesse, agli incontri che si terrà online nel pomeriggio  via Google Meet . 
 

Programma dell’evento

L’agenda della giornata informativa sarà la seguente:

  • ore 14.00 > Presentazione dell’Istituto e dell’offerta formativa
  • ore 14.30 – 15.00 > Presentazione del percorso di Innovation design per l’impresa, la cultura, il sociale
  • ore 15.15 – 15.45 > Presentazione del percorso di Communication design
  • ore 15.45 – 16.15 > Presentazione del percorso di Product design
  • ore 16.00 – 16.45 > Presentazione del percorso di Textile and Fashion design
  • ore 17.30 – 18.00 > Presentazione del percorso in Interior design
  • ore 18.15 – 18.45 > Presentazione del percorso in Digital Communication design
  • ore 18.30 – 19.00 > Presentazione del percorso in Transportation design
Direttamente da questo link avrai la possibilità di richiedere un appuntamento per visitare la sede IAAD. così come per concordare un incontro di approfondimento con i/le referenti dell’ufficio orientamento.
Nel caso in cui ne avessi bisogno, su richiesta, IAAD provvederà a inoltrarti via email l’attestato di partecipazione.

Scopri i Diplomi Accademici di I livello IAAD e le novità dell’anno accademico 2023-2024.

Per confermare la tua partecipazione, registrati direttamente sul sito IAAD. cliccando qui 

Venerdì 12 Maggio si tiene l’evento Green ‘UNITA “ME&U TO CLEAN EU” in collaborazione con UNITOGO e AMIAT: una gara di raccolta rifiuti e una mattinata di dialoghi dibattiti su temi ambientali.

L’iniziativa permette di partecipare ad attività ecologiche, promuovere il rispetto per l’ambiente e gli spazi pubblici urbani, facendo in modo che queste buone pratiche siano comunemente accettate e condivise.

L’iscrizione alla competizione è gratuita.

Per partecipare al contest è necessario leggere il regolamento completo e compilare il modulo di partecipazione entro il 3 maggio 2023 alle 12.00 CET.

Una commissione valuta al termine la raccolta e i primi 3 gruppi ricevono dei gadget green

La Fondazione Luigi Einaudi onlus di Torino mette a disposizione di giovani laureati/e e/o dottori/esse di ricerca 11 borse di studio annuali.

I/le candidati/e dovranno essere nati/e non prima del 1° gennaio 1992.

Le borse da assegnare sono nei seguenti campi di ricerca: teoria economica, storia moderna e contemporanea, storia economica e sociale, scienza politica, con particolare attenzione ai seguenti ambiti tematici:

a) Processi di globalizzazione e processi migratori

b) Economia, storia e istituzioni dell’Europa

c) Processi di sviluppo e trasformazione economici, sociali e politici

d) Storia delle idee e storia delle istituzioni economiche, politiche e sociali

Il bando di selezione scadrà inderogabilmente il 15 maggio 2022.

Per tutte le informazioni clicca qui

Lo Startup Creation Lab, laboratorio fondato nel 2015 dal Prof. Dario Peirone dell’Università di Torino, che negli anni ha formato oltre 600 studenti sui temi dell’innovazione e imprenditorialità, diventa 2030 Academy.

“Dedicata agli studenti iscritti negli Atenei piemontesi, la 2030 Academy nasce nell’ambito del progetto europeo INNOUNITA, supportato dall’European Institute for Innovation and Technology (EIT), che intende proprio accrescere le competenze degli studenti universitari per meglio rispondere alle esigenze attuali del mondo del lavoro e alle sfide globali”, dichiara il coordinatore Prof. Dario Peirone.

Gli studenti e le studentesse dell’Academy saranno guidati da mentor provenienti dal mondo dell’impresa, della finanza e dell’innovazione, che forniranno supporto e feedback durante l’intero percorso. Il chief mentor sarà Paolo Bertolero, startupper seriale ed esperto di accelerazione di impresa.

Per iscriversi all’Academy è necessario compilare il form entro il 28 aprile.

Prev12345627Next