All posts tagged polito

Com’è organizzato il cervello dal punto di vista della struttura gerarchica e quanto è complesso il suo funzionamento?
Qual è il nesso mente-cervello e come nascono i pensieri?
Le moderne neuroscienze propongono per rispondere a queste domande un approccio multi-scala, che parte dagli aspetti molecolari e termina con aspetti psicologici, psichiatrici e farmacologici.

La Summer School “Brain and Gut Neuroscience: From Molecules to Mood”, organizzata dal Research Institute for Quantitative and Quantum Dynamics of Living Organisms – Center for Medicine, Mathematics & Philosophy Studies insieme a Bromatech, Politecnico di Torino, Società Italiana di Biologia Sperimentale, intende presentare una visione integrata del cervello umano sia in termini di organizzazione strutturale gerarchica che di complessità funzionale.

Le ipotesi della neuroscienza cognitiva utilizzano le astrazioni teoriche della fisica del XIX secolo. Nello specifico, i modelli di rete neurale di “esperienza cosciente emergente” si basano su analogie con le relazioni tra molecole di cristalli, fluidi e gas e utilizzano ipotesi chimiche sull’emergenza di pensieri, stati d’animo e percezioni dalla modulazione chimica delle interazioni sinaptiche tra i neuroni. Tuttavia, la scienza del XX e XXI secolo offre prospettive probabilistiche da cui osservare il nesso mente-cervello. La meccanica quantistica e la teoria dei campi quantistici hanno dato ai fisici “gradi di libertà” in più. Derivazioni relativamente nuove della fisica quantistica sono poi la teoria dell’informazione quantistica, la crittografia quantistica e il calcolo quantico reale, che, insieme alla cosiddetta biologia quantistica, aprono la strada a nuovi paradigmi cognitivi  e a una nuova letteratura psicologica.

Lo studio di queste teorie può offrire prospettive nuove per la ricerca relativa alla genesi e alla natura della malattia mentale.

Il corso sarà ospitato dal Politecnico, dal 26 al 31 agosto e vedrà riunirsi a Torino 50 medici da tutta Italia e circa 15 studenti di discipline tecniche e fisiche, che discuteranno con 15 speaker di livello internazionale su questi argomenti, tra i quali i professori Ted Dinan (Ireland), Gustav Bernroider (Austria), Paavo Pylkkanen (Finlandia), Mark Rasenick (Chicago, USA) e i docenti italiani Massimo Cocchi, Francesco Cappello, Giuseppe Vitiello e Alessandro Vercelli.

Collaborazione Unito e Polito
Accordo di collaborazione didattica per programma di scambio studenti con il Politecnico di Torino
Avviso di selezione a.a. 2018-2019

L’Università degli Studi di Torino e il Politecnico di Torino offrono reciprocamente agli studenti iscritti presso i propri corsi di studio di I e II livello, che ne facciano richiesta, entro i limiti e le modalità precisati nell’avviso di selezione pubblicato sull’Albo on line, l’opportunità di frequentare singoli insegnamenti attivati presso l’altro Ateneo e di sostenere i relativi esami entro l’anno accademico di frequenza, secondo le tempistiche stabilite dall’Ateneo ospitante.

La possibilità di frequentare corsi e sostenere esami presso l’Ateneo ospitante si riferisce ai soli insegnamenti inseriti come crediti liberi (esame a scelta dello studente – TAF D) ed è concessa, per l’a.a. 2018-2019, al massimo a 50 studenti, con un limite di 3 studenti per singolo insegnamento offerto.

Possono presentare domanda di partecipazione alla presente selezione esclusivamente gli studenti regolarmente iscritti a un Corso di Laurea, Laurea Magistrale o Laurea Magistrale a ciclo unico presso l’Università degli Studi di Torino.

La domanda di partecipazione deve essere presentata nella sola modalità on line dal 27 luglio al 14 settembre 2018 secondo le modalità indicate nel documento di accordo.

L’avviso di selezione comprende anche tutte le altre informazioni di dettaglio sul programma e l’elenco degli insegnamenti del Politecnico selezionabili e inseribili nel proprio piano carriera.

Le domande di partecipazione saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione.

L’elenco degli studenti e delle studentesse ammesse a partecipare al programma di scambio sarà pubblicato il 5/10/2018 sul sito di Ateneo.

Per informazioni invia una email all’indirizzo ordid-apd@unito.it

PoliTo invitato a partecipare alla terza edizione del World Elite University Football Tournament (WEUFT)
L’Ateneo invitato alla WEUFT 2018 – World Elite University Football Tournament, in programma a Wuhan, in Cina.

 

Il Politecnico di Torino è stato invitato a partecipare alla terza edizione del World Elite University Football Tournament (WEUFT), quella che può essere definita la “Coppa del Mondo delle Università”, disputata tra le rappresentative di 12 tra le migliori università del mondo.

Si tratta di una competizione di calcio maschile ospitata da WEUFA: una “World Cup” delle università con lo scopo di promuovere lo sport universitario, l’amicizia e le relazione tra le principali università del mondo.

Il torneo, giunto quest’anno alla terza edizione, si terrà a Wuhan (capoluogo della provincia di Hubei, Cina centrale) dal 12 al 24 luglio e vedrà tra le 12 partecipanti la squadra PoliTo, unica rappresentativa italiana, che sfiderà Università del calibro di Oxford, Cambridge, Melbourne e prestigiosi atenei cinesi.

 

Il Rettore Guido Saracco e il referente del Rettore per le attività sportive Marco Barla presenteranno la squadra martedì 10 luglio prossimo alle ore 10.30.

Sala Consiglio di Amministrazione – Rettorato, Politecnico di Torino

C.so Duca degli Abruzzi, 24 – primo piano

 

Pacchetto office gratuito
Microsoft Office gratis per gli studenti, le studentesse e i docenti
dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino e all’istituto Europeo di Design (IED)

 

Studenti e docenti sono idonei per Office 365 Education.

Word, Excel, PowerPoint e tutti i programmi Microsoft Office sono disponibili gratuitamente in download.

Non è una versione di valutazione!

 

Per averlo, è sufficiente immettere un  nel form al seguente link.

A questo link puoi trovare la lista completa delle Università italiane a cui Microsoft concede il Download gratuito del Pacchetto Office.

Per conoscere altre risorse, template, strumenti per la scuola, formazioni e certificazioni messi a disposizione da Microsoft visita il sito.

Il Politecnico di Torino ha attivato il Bando di concorso per mobilità degli studenti all’estero (Bando Estivo) a.a. 2018/2019 emanato con Determina del Direttore Generale n.858 del 21/06/2018

apertura candidature: ore 16 del 22/06/2018

scadenza presentazione candidature: 12/09/2018

Il Bando mette a concorso borse di studio per le seguenti tipologie di mobilità:

• C (Courses-corsi), CFP (Courses and Final Project-corsi+tesi), DD (Double Degree-Doppia Laurea), presso università partner con cui è attivo uno specifico accordo;

• FP (Final Project-tesi) presso università, enti, imprese, centri di ricerca e formazione sia che vi sia un accordo di mobilità, sia su proposta del candidato;

• TR (Traineeship) presso università (partner e non), enti, imprese, centri di ricerca e formazione su proposta del candidato, nei Paesi dell’Unione Europea;

• PHD (Study during PhD-studio durante il Dottorato di Ricerca) presso università partner o soggetti individuati dal candidato (con i quali verrà comunque stipulato un accordo);

• PROGETTI SPECIALI attivati tra l’Ateneo e soggetti pubblici o privati finalizzati a supportare specifiche iniziative di mobilità. Per poter partecipare ad un periodo di studio, tirocinio e/o tesi all’estero lo studente deve essere in possesso dei requisiti debitamente precisati all’interno del bando.

 

Elenco degli Allegati del Bando di concorso 

Allegato A – Tabella delle destinazioni europee partecipanti al Programma ERASMUS+/PROGRAMME COUNTRIES

Allegato A – VERSIONE AGGIORNATA La Tabella delle posizioni ERASMUS+/PROGRAMME COUNTRIES è stata aggiornata nel modo seguente: relativamente ai CdS di Ing. Ambiente e Territorio e Petroleum and Mining Engineering sono state modificate le colonne “Orientamenti/Indirizzi/Note” e “Corso di Studi” per le seguenti destinazioni:

  • Universidad de Huelva
  • Universidad Politecnica de Madrid – Etsia
  • Aalto University
  • Miskolci Egyetem (University Of Miskolc)

Allegato B – Tabella delle destinazioni extraeuropee partecipanti al Programma ERASMUS+/PARTNER COUNTRIES

Allegato C – Tabella delle destinazioni extraeuropee NON partecipanti al Programma ERASMUS+

Allegato D – Tabella dei PROGETTI SPECIALI

Allegato E – Regole accademiche per la mobilità

Allegato F – Regole accademiche per la mobilità – Doppia Laurea

Allegato G – Tabella riepilogativa delle differenti scadenze previste per tutte le iniziative di mobilità

Modulo approvazione Final Project (da utilizzare solo nei casi previsti al paragrafo 3.6.1 del Bando)

Learning Agreement for studies (da utilizzare solo nei casi previsti al paragrafo 3.6.2 del Bando)

Modulo richiesta crediti aggiuntivi per tirocinio (da utilizzare solo nei casi previsti al capitolo 4 del Bando)

Affitto campi cus gratuito

Ultima settimana per approfittare dell’iniziativa proposta da CUS Torino rivolta a studenti, personale docente e non docente del Politecnico di Torino.

 

Presentando la CUS Card fino al 29 giugno si potrà usufruire dell’AFFITTO CAMPI GRATUITO!

 

Di seguito elencati i campi disponibili:

VIA PANETTI 30: presentando la CUS CARD si avrà diritto ad un’ora di affitto campi gratuita, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 16.00, scegliendo una disciplina tra #BeachVolley, #Calcioa5 e #Tennis. Prenotazione obbligatoria al numero 011.6056231

CORSO SICILIA 50: presentando la CUS CARD si avrà diritto ad un’ora di affitto campi da #Tennis gratuita, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 10.00 e dalle 14.00 alle 15.00. Prenotazione obbligatoria al numero 011.6615488
(obbligatorie scarpe da tennis per la terra rossa)

VIA ARTOM 30/a: presentando la CUS CARD si avrà diritto ad un’ora di affitto campi da #Beachvolley gratuita, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 21.00. Prenotazione obbligatoria al numero 011.0197623

Indagine AlmaLaurea 2018

Lo scorso lunedì, 11 giugno 2018, è stata presentata a Torino l’Indagine AlmaLaurea 2018 su Profilo e Condizione occupazionale dei laureati. I laureati del Politecnico coinvolti nell’indagine sono 6.597;  tra questi, 3.412 di primo livello e 3.185 laureati magistrali.

Il profilo dei laureati considerati  conferma l’alta percentuale di studenti internazionali: il 9,1% dei laureati triennali (a fronte del 3,1% a livello nazionale) e il 13,4% di quelli magistrali (a fronte del 4,6 a livello nazionale). Significativo il dato relativo alla soddisfazione: in generale, 9 laureati su 10 si dichiarano soddisfatti dell’esperienza universitaria nel suo complesso.

Il rapporto con il mondo del lavoro comincia per i laureati del Politecnico già negli anni degli studi. Il 46,4% dei laureati ha svolto tirocini riconosciuti dal proprio corso di studi: è il 42,2% tra i laureati di primo livello e il 51,0% tra i magistrali biennali (valore che cresce al 69,8% considerando anche coloro che l’hanno svolto solo nel triennio).

Per quanto riguarda il profilo occupazionale, l’analisi evidenzia che si tratta di giovani che in larga parte continuano gli studi dopo la laurea triennale, rimandano cioè al post-laurea di tipo magistrale il vero ingresso nel mondo del lavoro. Tra i laureati triennali che non si sono mai iscritti a un corso di laurea magistrale e che quindi sono entrati nel mondo del lavoro, il tasso di occupazione risulta comunque del 76,7%, a fronte di un dato nazionale del 71,1%.

Il dato di riferimento più significativo risulta comunque quello che riguarda i laureati magistrali a un anno dalla laurea: è occupato l’86,4% dei laureati biennali del Politecnico di Torino, un valore di gran lunga superiore alla media nazionale del 73,9% e in crescita rispetto al dato dello scorso anno dell’83,7%. Un risultato, quindi, che conferma la tendenza positiva registrata anche dal Graduate Employability Rankings 2018, proposto nell’autunno scorso dall’istituto britannico QS, che certifica che il Politecnico di Torino è la prima università al mondo nel garantire prospettive occupazionali ai propri laureati, calcolando il rapporto tra la percentuale di occupazione dei laureati dell’Ateneo e la media delle università italiane esaminate dal ranking.

La percentuale di occupati aumenta ancora, secondo gli ultimi dati di Almalaurea, a cinque anni dal conseguimento dal titolo, quando raggiunge il 95,3%.

Significativa anche la differenza di retribuzione tra i laureati magistrali del Politecnico e la media italiana: 1.429 euro netti mensili a fronte di una retribuzione media di 1.153 euro a un anno dal titolo e 1.741 euro rispetto a 1.428 euro a cinque anni dalla laurea.

“I dati presentati oggi da Almalaurea confermano un trend positivo che è diventato ormai strutturale per il nostro Ateneo. Un’indicazione importante per gli studenti e le loro famiglie, che sempre più numerosi scelgono il Politecnico di Torino anche per le ottime prospettive occupazionali. Prospettive che contiamo di mantenere anche nei prossimi anni, grazie alla realizzazione di percorsi formativi sempre più attenti alla costruzione di conoscenze trasversali, al lavoro in team e alla sfida della interdisciplinarietà, grazie a un impiego più consistente di metodologie didattiche innovative, fatte sempre più di lavoro sul campo, per creare maggior impatto sulla società, facendo aumentare quelle capacità critiche necessarie alla formazione di ingegneri, architetti, designers e pianificatori  del futuro”, commenta il Rettore Guido Saracco.

Test di ammissione Polito

Tutti i corsi di laurea offerti dal Politecnico di Torino sono ad accesso programmato, cioè limitano l’accesso accogliendo gli studenti che nella prova di ammissione hanno ottenuto i punteggi migliori, fino a raggiungere un numero massimo di studenti prestabiliti.

Il test è obbligatorio ed individuale, diverso per ciascun candidato, composto da quesiti selezionati automaticamente e casualmente in modalità informatica. Tutti i test generati hanno difficoltà equivalente. Si svolge nei Laboratori Informatici della sede centrale del Politecnico di Torino o altre sedi in Italia o all’estero debitamente individuate.

 

Ecco di seguito elencate le prossime date utili per i test di ammissione

per i corsi di laurea del Politecnico di Torino seguite dal periodo per potersi iscrivere.

 

  • Test di ammissione per i corsi di laurea triennali in Ingegneria

Bando di selezione per l’area dell’Ingegneria.

Martedì 17 e mercoledì  18 luglio 2018

nella data del 17/07 è possibile sostenere il test anche nella sede di Vèrres e nella data del 18/07 è possibile sostenere il test anche nella sede di Biella  

da lunedì 16 aprile 

alle ore 12.00 di lunedì 16 luglio 2018 
Giovedì 30  e venerdì  31 agosto 2018

nella data del 30/08 è possibile sostenere il test anche nella sede di Vèrres e nella data del 31/08 è possibile sostenere il test anche nella sede di Biella

da venerdì 18 maggio  alle ore 12.00 di martedì 28 agosto 2018 

Giovedì 13 settembre 2018 sessione di TIL- I riservata agli studenti non comunitari residenti all’estero con titolo estero da venerdì 18 maggio 

alle ore 12.00 di mercoledì 12 settembre 2018 

 

  • Test di ammissione per il corso di laurea triennale in Architettura-Architecture

Il bando di selezione per l’ammissione al corso di laurea in  Architettura-Architecture sarà pubblicato a successivamente alla pubblicazione  dello specifico decreto ministeriale da parte del MIUR.

Giovedì 6 settembre 2018 (in aggiornamento)

 

 

  • Test di ammissione per il corso di laurea triennale in Design e comunicazione visiva

Bando di selezione per Design e comunicazione visiva.

Martedì 17 e mercoledì 18 luglio 2018
da lunedì 16 aprile alle ore 12:00 di lunedì 16 luglio 2018
Giovedì 30 e venerdì 31 agosto 2018
da venerdì 18 maggio alle ore 12:00 di martedì 28 agosto 2018

 

 

  • Test di ammissione per il corso di laurea triennale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico ambientale.

Bando di selezione per Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico ambientale. 

Martedì 17 e mercoledì 18 luglio 2018
da lunedì 16 aprile alle ore 12:00 di lunedì 16 luglio 2018 
Giovedì 30 e venerdì 31 agosto 2018
da venerdì 18 maggio alle ore 12:00 di martedì 28 agosto 2018

 

 

Sono disponibili online le prove di ammissione degli anni passati.

Per conoscere le conoscenze richiestele soglie di punteggio minimo per l’accesso e/o le modalità di iscrizione ai test di ammissione consultare l’apposita sezione del sito di Ateneo.


Se stai terminando la scuola superiore e hai ancora qualche dubbio su quale corso di laurea iniziare il prossimo anno, StudyinTorino ti invita a consultare l’offerta formativa 2018/2019 e la pagina dedicata all’orientamento in entrata del Politecnico di Torino.

WASTEMOB2018

Torna la maratona di sensibilizzazione sul littering dei rifiuti WASTE MOB, la raccolta rifiuti lungo le rive del Po organizzata da 

Città di Torino, Università, Politecnico, CUS Torino e Amiat Gruppo Iren

Anche quest’anno, in occasione del “Festival dello sviluppo sostenibile” e dell’iniziativa “Let’s clean up Europe”, Città di Torino, Università, Politecnico, CUS Torino e Amiat Gruppo Iren correranno insieme per rendere più belle e sicure le rive del fiume Po con la maratona #FreeLittering in cui squadre di raccolta rifiuti gareggeranno lungo le rive del Po a partire da Piazza Vittorio Veneto. Il lungo fiume, infatti, è una delle aree verdi di maggiore rilievo naturalistico e paesaggistico di Torino;

Dove e quando?

 

27 maggio 2018

Ritrovo in Piazza Vittorio Veneto, nell’esedra tra Lungo Po Armando Diaz e via Alfonso Bonafus, alle ore 14.00.

Chiusura ore 17.30

 

Lo scorso anno 150  partecipanti hanno raccolto 140 chili di rifiuti nei 5 chilometri del percorso. Per questa edizione si punta a superare i 500 iscritti. L’iscrizione è aperta a tutta la cittadinanza: è possibile partecipare sia a squadre che singolarmente ma occorre registrarsi sul sito www.letscleanuptorino.it (possono partecipare alla manifestazione tutte e tutti i/le cittadini/e che alla data del 27 maggio 2018 abbiano compiuto 18 anni e i minori accompagnati da un genitore). Ai partecipanti verrà offerto un kit di benvenuto con maglietta e sacchi per la raccolta.

Questo il programma:

Ore 14:00: Ritrovo dei partecipanti in Piazza Vittorio Veneto nell’esedra tra Lungo Po Armando Diaz e via Alfonso Bonafus con consegna maglietta e sacchi per la raccolta

Ore 14:30: Partenza della corsa a squadre

Ore 17:00: Arrivo in Piazza Vittorio Veneto

Ore 17:30: Saluto conclusivo delle autorità

Chiara Appendino, Sindaca della Città di Torino

Riccardo D’Elicio, CUS Torino

Guido Saracco, Rettore del Politecnico di Torino

Egidio Dansero, Green Office Unito –Delegato del Rettore alla Sostenibilità Ambientale

Patrizia Lombardi, Green Team Polito – Prorettrice

Christian Aimaro, Presidente Amiat Gruppo Iren

International University Challenge 2018

Sui campi sportivi universitari torinesi torna l’International University Challenge. Da martedì 22 maggio 2018 a sabato 9 giugno 2018, presso il CUS Torino di Via Panetti 30, si celebrerà il grande evento dedicato alla competizione sportiva per studenti Unito e Polito.

La gare solcheranno diversi campi da gioco, a partire dal calcio a 5 maschile e femminile, al beach volley e al volley misto (4 contro 4). Dal Basket maschile (3 contro 3) al tennis maschile e femminile. Ogni squadra potrà iscriversi ad un torneo a scelta.

La quota d’iscrizione di 15 euro permette la partecipazione ad un torneo, l’omaggio della maglietta ufficiale dell’evento e l’apericena finale.

Scarica qui il modulo d’iscrizione ed invialo all’indirizzo mail tornei@custorino.it o consegnalo direttamente presso gli info point CUS Unito e Polito, o presso le segreterie Braccini e Panetti.

Prev12348Next