Scrivi un blog per gli studenti di Torino!

 

Non ho fatto in tempo ad arredare la mia nuova scrivania che già mi avevano incastrata con questo compito ingrato.

Sì, avete letto bene: ingrato!

Perché uno studente, già per definizione sommerso da cose da leggere, dovrebbe riemergere dal mare di libri e appunti in cui si trova tutti i giorni ad annaspare, per fermarsi proprio, fosse solo per 2 minuti, sul nostro blog?
Per scongiurare il panico, StudyinTorino mi ha spedita a lezione da uno dei migliori, che guarda caso era in visita all’Università di Torino. Si tratta di

SREE SREENIVALAN

espertissimo di Social Media & Blogging e vera rockstar della comunicazione 2.0.

Se il suo nome non dovesse dirvi nulla, vi basti sapere che è colui che ha saputo applicare la strategia di business di un’azienda come Coca Cola al mondo apparentemente conservatore dei musei.
Come al successo della bibita gassata più popolare al mondo corrisponde l’intuizione che la concorrenza da battere non fosse quella di aziende del settore ma piuttosto di una risorsa largamente disponibile e volgarmente nota come acqua, l’astuzia di Sree è stata quella di comprendere che il vero nemico da battere per popolare il MET Museum non fosse la compagine degli altri musei di New York ma l’inerzia del cittadino medio.

 

Sreenivalan era quindi al Campus Einaudi in risposta alla chiamata di Musei, Archivi e Biblioteche dell’Università di Torino che, per inaugurare i loro Seminari, si sono fatti svelare qualche trucco per allargare il proprio pubblico attraverso un’efficace comunicazione digitale.

Non sono stati gli unici ad approfittare dell’occasione e il travolgente carisma di Sree ha fatto di me una giovane apprendista che ora, sì, sa dirvi perché dovreste seguire noi e proprio noi. Sono pronta a svelarvi

 

3 semplici motivi che NON faranno di noiIL BLOG CHE NON LEGGERAI MAI

Perché le nostre info saranno DAVVERO utili

Non sto parlando dei soliti appuntamenti istituzionali ma di occasioni informali che possano animare le vostre giornate e serate: dagli eventi presenti in città alle note di costume che fanno di Torino, Torino. E di uno studente, uno studente!

Perché saremo ORIGINALI

Non sarà il solito blog frutto di copia-incolla compulsivo, ma ci spremeremo settimanalmente le meningi per voi: quello che leggerete e vedrete qui non lo troverete altrove!

Perché vi faremo RIDERE

Non saremo Spinoza o Lercio.it ma – lo prometto – vi strapperemo un sorriso.

 

Questo il manifesto d’intenti del nostro blog che inaugura oggi a cadenza settimanale e che vi terrà compagnia ogni giovedì.

 

 

E voi avete un blog? Ci farebbe piacere saperlo!
Segnalatecelo e avrete la possibilità di vedere condiviso il vostro sguardo sulla vita studentesca a Torino.