All posts tagged fotografia

Mostra fotografica Lavazza

“2030: WHAT ARE YOU DOING?”

Mostra fotografica Lavazza sugli obiettivi dello sviluppo sostenibile

dal 30 ottobre al 10 novembre

presso la Biblioteca Bobbio del Campus Einaudi

Il Green Office di Ateneo UniToGO e la Biblioteca Norberto Bobbio sono lieti di invitarvi alla mostra fotografica dedicata all’edizione 2018 del  calendario Lavazza: “2030: What Are You Doing?” incentrata sui 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Il calendario Lavazza 2018  – un progetto creativo di Armando Testa –  e la mostra ad esso dedicata, si compongono di ritratti del fotografo Platon a 17 ambasciatori impegnati per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica che testimoniano il proprio impegno concreto per lo sviluppo sostenibile. Tra i 17 ambasciatori ritratti, spiccano nomi di rilievo come il Direttore del Network dell’Onu per lo Sviluppo Sostenibile, Jeffrey Sachs, il fondatore di Slow Food Carlin Petrini, lo chef Massimo Bottura, l’attore statunitense Jeremy Renner, la paladina degli oceani Alexandra Cousteau, il campione di tennis Andre Agassi e molti altri.

All’inaugurazione della mostra -30 ottobre ore 18.00 presso la Biblioteca Bobbio del Campus Einaudi- il Delegato del Rettore alla Sostenibilità Ambientale Egidio Dansero e il Prof. Giacomo Buchi del Dipartimento di Economia e Management dialogheranno con Laura Tondi di Lavazza sulla domanda al centro della mostra “E tu, che cosa stai facendo?” per lo sviluppo sostenibile e sull’importanza della sensibilizzazione della cittadinanza anche attraverso manifestazioni artistiche, come l’opera di arte urbana promossa da Lavazza e la Città di Torino e realizzata dall’artista Vesod Brero in Viale Ottavio Mai e presentata in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018.

È online il nuovo bando Out of Left Field per la Sezione Fotografia di Autofocus 9, il Concorso internazionale di Vanni Occhiali dedicato ai giovani artisti e alla libera creatività.

Dopo la conclusione, nel mese di novembre 2017, delle selezioni per le Sezioni Mostra, Video e Performance, prende avvio il bando per presentare le candidature e concorrere al Premio Fotografia.

Quali sono le nuove possibilità, gli immaginari, le dialettiche, i percorsi che si aprono nell’ambito della riflessione spontanea e urgente che la fotografia sta compiendo su sé stessa, a livello sia consapevole sia no?
Out of left field, proviene da una nuova espressione del linguaggio urban internazionale, e significa: unexpectedly, suddenly and surprisingly.
L’espressione arriva da una terminologia tecnica del baseball.
È un titolo che vuole indicare l’attenzione a tutto ciò che sta accadendo al di là dei territori convenzionali e conosciuti della pratica fotografica.

Sono ammessi al concorso i progetti di artisti (singoli o gruppi) compresi tra i 18 e i 35 anni che risiedano in Italia o in un paese europeo.

Il progetto selezionato verrà presentato con una mostra personale presso il project space Autofocus all’interno dello showroom Vanni a Torino in concomitanza con il Salone del Libro, a maggio 2018, corredato da un catalogo e usufruirà di contributo alla produzione di 500 Euro.

Il bando è scaricabile sulla pagina dedicata del sito di Vanni Occhiali.

L’immagine è parte di Meandro Rosso, di Paolo Bandinu, vincitore della sezione video di Autofocus 8.